Sequestrati 27 siti di file sharing

 L'ordinanza è del gip di Roma Massimo Di Lauro

In seguito alla denuncia di un piccolo distributore italiano rispetto alla violazione del copyright di un film d'animazione uscito nelle sale italiane nel novembre dello scorso anno, "Un Mostro a Parigi", è stata avviata una serie di controlli a tappeto sui siti di file sharing.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

L'ordinanza del gip Massimo Di Lauro comprende il sequestro di numerosi indirizzi web di veri e propri giganti del download come nowvideo, videopremium, rapidgator, bitshare, cyberlocker e altri. La lista comprende 27 portali nazionali ed internazionali. (v.b.)

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8