Sils Maria: Juliette Binoche e Mia Wasikowska per Olivier Assayas

Sils Maria: Juliette Binoche e Mia Wasikowska per Olivier Assayas

"Un film con Juliette Binoche, scritto per Juliette Binoche, su Juliette Binoche": così Olivier Assayas annunciava il suo nuovo film dopo Après Mai. A fornire i dettagli ora è Olivier Père: sarà la storia di una celebre attrice che si ritira a ripensare al suo passato. Mia Wasikowska nei panni della sua giovane assistente

 

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

Sils Maria: Juliette Binoche e Mia Wasikowska per Olivier Assayas

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

"Un film con Juliette Binoche, scritto per Juliette Binoche, su Juliette Binoche": così Olivier Assayas annunciava il suo nuovo film dopo l'ultimo Après Mai.

A fornire i dettagli ora è Olivier Père (prima delegato della Quinzaine, poi direttore artistico del Locarno Film Festival, oggi direttore di Arte France Cinéma, che supporta il progetto: si chiamerà Sils Maria (titolo ancora provvisorio) come la piccola località nelle Alpi svizzere dove soggiornarono artisti, filosofi, scrittori, tra cui Friedrich Nietzsche, Marcel Proust,  Jean Cocteau, Alberto Moravia, Herman Hesse.

Juliette Binoche sarà Maria Enders, celebre attrice che ripensa al suo passato, si prepara alla vecchiaia che la attende, ripercorre la sua carriera, tra dubbi, incertezze e contraddizioni; in particolare a un ruolo controverso interpretato vent'anni prima: quello di Sigrid, una ragazza che seduce e conduce al suicidio una donna matura, Helena.
Mia Wasikoswka (Stoker, Only Lovers Left Alive, Madame Bovary, Carol, The Double) compare nei panni della sua giovane assistente.

Juliette Binoche in L'heure d' été di Olivier AssayasLa peculiarità del film è che sarà girato quasi interamente in una singola stanza: un nuovo film di "isolamento" per la protagonista di Camille Claudel, 1915 di Bruno Dumont, che pure passa con disinvoltura dal sentimento (À coeur ouvert) al dramma (Nadie quiere la noche, nuovo film di Isabel Coixet) passando per il remake di Godzilla firmato Gareth Edwards.

Si tratta della seconda esperienza di Assayas con l'attrice francese: l'ha diretta nel 2009 in L'heure d' été. Nel 1985 si erano già incontrati: la Binoche recitava in Rendez-vous, diretto da André Téchiné e coscritto da Assayas. Nel '98 Alice et Martin il cineasta francese collabora anche alla sceneggiatura di Alice et Martin, sempre con la Binoche, sempre di Téchiné.

Le riprese di Sils Maria – girato in lingua inglese – sono previste per questa estate.
 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7