Sono un pirata, sono un signore

Sono un pirata, sono un signore

Titolo originale: Id.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: Eduardo Tartaglia, Giorgia Surina, Francesco Pannofino, Veronica Mazza, Stefano Sarcinelli, Alessia Giuliani, Maurizio Mattioli, Ernesto Mahaieux
Origine: Italia, Cuba 2013
Distribuzione: Iervolino Entertainment
Durata: n.d.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Giulio, professore universitario (Francesco Pannofino – Diverso da chi?, Boris) e la sua assistente Mirella (Giorgia Surina – Una talpa al bioparco, Somewhere), impegnati in un progetto di ricerca della Facoltà di Biologia Marina dell’Università di Milano, il marinaio napoletano Catello (Eduardo Tartaglia – Auguri professore, L’amore non ha confini) e Stefania (Veronica Mazza – Isotta, Ci sta un francese, un inglese e un napoletano) una parrucchiera partenopea in viaggio per la classica crociera, si ritrovano riuniti in un’esperienza surreale. Casualmente insieme sull’imbarcazione al largo delle coste africane, i quattro italiani vengono sequestrati da un’orda di pirati, divenendo in modo improvviso e quanto mai imprevisto il nucleo di una vicenda dalla risonanza internazionale.
 

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Eduardo Tartaglia (L’amore non ha confini, Ci sta un francese, un inglese e un napoletano, La valigia sul letto), attore, regista e commediografo, torna davanti e dietro la macchina da presa per realizzare Sono un pirata, sono un signore, un progetto sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Lazio, con la partecipazione di alcuni volti in ascesa nel panorama del cinema attuale italiano. Ispirata ad una storia realmente accaduta, la pellicola si trasforma in una commedia surreale e un action movie imprevedibile.
 

(M.G.)