Source Code

di Duncan Jones

Source CodeInterpreti: Jake Gyllenhaal, Michelle Monaghan, Vera Farmiga, Jeffrey Wright, Brent Skagford
Origine: USA, Francia, 2011
Distribuzione: 01 Distribution
Durata: 93'

--------------------------------------------------------------------
Il Black Friday prosegue ancora solo per Sentieriselvaggi21st, fino al 4 dicembre!


-----------------------------------------------------

 

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

  

Il capitano dell’esercito Colter Stevens (Jake Gyllenhall – Cielo d’ottobre, Donnie Darko, The good girl, Moonlight Mile, I segreti di Brokeback Mountain, Jarhead, Zodiac, Prince of Persia) è il protagonista principale di un sofisticato programma governativo, denominato appunto Source Code, che tende a smascherare i terroristi attentatori che hanno fatto esplodere un treno passeggeri. Colter si troverà a rivivere continuamente gli otto ultimi minuti prima che il treno esploda, assumendo varie identità di persone ormai defunte nel disastro, raccogliendo ogni volta pochi indizi che lo aiutino a risolvere l’intrigo. Si ritroverà continuamente a dover ripartire dalle indicazioni del suo ufficiale di riferimento (Vera Farmiga – 15 minuti – Follia omicida a New York, The Manchurian Candidate, The Departed, Il bambino con il pigiama a righe, Orphan, Tra le nuvole). Tra un viaggio nel tempo e l’altro si innamorerà follemente di una passeggera, la bella Christina (Michelle Monaghan – The Bourne Supremacy, Constantine, Kiss Kiss, Bang Bang, Mission: Impossible III, Gone baby gone, Parto col folle), e tenterà in tutti i modi di trovare il modo di salvarla dall’incidente ormai già avvenuto…

  

Il film è stato interamente girato in Canada nell’arco di due mesi, da inizio marzo a fine aprile del 2010. Il regista Duncan Jones è al suo secondo lungometraggio dopo l’apprezzatissimo esordio con Moon, uscito in Italia nella scorsa stagione e che a sua volta seguiva il cortometraggio Whistle. Jones è figlio della leggenda del rock David Bowie, che compose la canzone Kooks proprio in onore del figlio, allora appena nato, nel 1971. Abituato a frequentare i set cinematografici in cui veniva coinvolto il padre (L’uomo che cadde sulla Terra, Furyo, Labyrinth, L’Ultima Tentazione di Cristo, The Prestige), Duncan ha sempre dichiarato di adorare il cinema di genere e la fantascienza in particolare. Le musiche del film sono curate dal compositore Clint Mansell ex leader dei Pop Will Eat Itself e poi storico collaboratore di Darren Aronofski per il quale ha scritto la colonna sonora per ogni suo film.

 

(P.M.)

  

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7