Spider-Man orfano di Marc Webb

Marc Webb non si occuperà dell’atteso The Amazing Spider-Man 4, di cui la Sony ha già ufficializzato la data di uscita, prevista per 4 maggio del 2018. Ad annunciarlo è stato il regista stesso al The Daily Beast, senza fare retorica: “Mi piacerebbe essere coinvolto come consulente. Ne ho già parlato con loro, come regista il mio mandato si concluderà con il terzo capitolo. Mi diverto molto a girare questi film ma, dopo il terzo, penso che dovranno trovare qualcun’altro per dirigerli”.

La storia che lo ha “intrappolato” nella rete dell’Uomo Ragno per ben due anni giunge dunque al temine. E con lui si aggiunge un’altra questione per la Sony, già preoccupata dall’intenzione di Andrew Garfield di svestire i panni troppo stretti di Spider-Man alla fine del terzo capitolo.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Nel frattempo vanno avanti gli annunciati gli spin-off legati a Venom e ai Sinister Six, mentre il regista James Mangold ha dichiarato di dedicarsi a pieno al franchisee di Wolverine: «dobbiamo ancora capire tutto» ha scritto su Twitter « ma al momento sto girando il prossimo Wolverine». Peccato però che non abbia fatto cenno se Hugh Jackman manterrà o meno il ruolo da protagonista.

Tra le ultime dichiarazioni va aggiunta anche quella di Bryan Singer, inerente all’editing di X-Men: Days of Future Past che a quanto pare ha subito ben due ore di tagli. «Storm probabilmente non sarà così tosta come è sempre stata, perché non saremo in grado di garantire spettacolari combattimenti in area o cose del genere» ha dichiarato Halle Berry sul suo personaggio nel periodo della gravidanza.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

 

(s.p.)