Spike Lee vince il National Board of Review

Il più antico premio del cinema americano ha annunciato i titoli di quest’anno. Oltre al trionfo di “Da 5 Bloods”, doppietta di premi anche per “Sound of Metal”. Miglior film d’animazione Soul.

Sono stati annunciati ieri i vincitori del National Board of Review per l’anno 2020. Ad ottenere il premio di Miglior Film è stato Da 5 Bloods diretto da Spike Lee, che ha ottenuto anche il premio per la miglior regia. Annie Schulhof, presidente del NBR (come viene abbreviato il premio), ha definito Spike Lee “uno dei più grandi registi del nostro tempo, un autore audace con una visione cinematografica ed una astuta prospettiva sui rapporti umani, che non tralascia l’intersezione fra il personale ed il politico.” Ha proseguito parlando di Da 5 Bloods: “Non è soltanto un ritratto unico dell’esperienza e del persistente trauma causato dalla guerra del Vietnam nei suoi veterani neri, ma anche una commovente storia di una duratura amicizia, una caccia al tesoro piena di suspense e una potente resa dei conti con l’American Dream”.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Anche Sound of Metal si è portato a casa due premi, miglior attore protagonista Riz Ahmed e miglior attore non protagonista per Paul Raci. Miglior attrice protagonista Carey Mulligan per il ruolo di Cassie in Una donna promettente, esordio alla regia di Emerald Fennell. Youn Yuh-jung ha ottenuto invece il premio alla migliore attrice non protagonista per l’acclamato film Minari, al centro di una recente polemica dovuta al suo ormai quasi certo e controverso inserimento all’interno della categoria “Miglior film straniero” nei prossimi Golden Globe a causa della lingua. Nonostante il film sia di fattura americana, è girato prevalentemente in coreano. Da qui la dibattuta causa di esclusione dalla sezione Miglior film. A Minari anche il premio per la miglior sceneggiatura originale.

Tra i migliori film dell’anno secondo il National Board of Review oltre ai già citati figurano fra gli altri Nomadland, First Cow e The Midnight Sky. Tra i migliori film stranieri invece, due titoli di Venezia ’77, Cari Compagni! e La Nuits des Rois. Infine miglior film d’animazione a Soul.

Il NBR non ha dimenticato il compianto Chadwick Boseman a cui sarà assegnato postumo l’NBR Icon Award, un premio volto a celebrare il lavoro di artisti del cinema che contribuiscano significativamente alla storia, alla cultura e all’eccellenza del mondo dei film.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

L’elenco completo dei premi

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8