"Step Up 2. La strada per il successo", di Jon M. Chu

Coreografie spettacolari e ritmo travolgente, dove la musica affonda l’acceleratore sui decibel e il tappeto del “ring” è bagnato dal sudore dei ballerini. Numeri quasi da circo dove la folla acclama il migliore. Il risultato di questo secondo capitolo non è inferiore al primo, e questo potrebbe essere già un risultato.

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Non poteva essere altrimenti e così è stato. Dopo il successo del primo capitolo i produttori di Step Up hanno immediatamente messo in cantiere il secondo. Decidendo di puntare su un regista giovane ed esordiente, Jon M Chu, ex ballerino, ed un cast tutto nuovo. Anche la storia è parzialmente diversa o meglio cerca di esserlo: al centro Andie (Briana Evigan) e Chese (Robert Hoffman), due ragazzi dal passato assai lontano, ma destinati inevitabilmente ad intrecciare i loro cuori. Lei ballerina hi-hop di strada, orfana ribelle e senza regole, lui ballerino prodigio e studente molto popolare della prestigiosa Scuola d’arte di Baltimora. Mondi distanti ma uniti dalla grande passione per il ballo, quello libero e dirompente dello street style, coreografie che sfidano la gravità e le ferree regole della danza contemporanea. Così queste due anime in conflitto con il proprio mondo si ritrovano insieme nella Scuola d’arte non per cambiare il proprio stile ma per lanciare una sfida nella competizione The street, una gara clandestina tra le migliori gang del free-style. In quest’impresa coinvolgeranno chi come loro ha voglia di dimostrare il proprio talento e prendersi una rivincita. Maneggiando materiale già ben rodato i produttori e il regista sembrano aver capito molto bene qual è il segreto di questa pellicola dal successo assicurato. Nella ricetta può cambiare qualche piccolo ingrediente ma l'importante è l'effetto finale, un cinema che procede per appropiazione, catturando dalla grande storia dei  generi cinematografici il ritmo del musical e i sentimenti della commedia adolescenziale. Un West Side story rivisto con i caratteri della serie tv OC. Importante non dimenticare la formula: coreografie spettacolari e ritmo travolgente, dove la musica affonda l’acceleratore sui decibel e il tappeto del “ring” è bagnato dal sudore dei ballerini. Numeri quasi da circo dove la folla acclama il migliore senza nessuna barriera di razza, sesso o cultura.  Il risultato di questo secondo capitolo non è inferiore al primo, e questo potrebbe essere già un risultato.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Titolo originale: Step up 2 The street
Regia: Jon M. Chu
Interpreti: Robert Hoffman, Briana Evigan, Cassie Ventura
Distribuzione: Moviemax
Durata: 98’
Origine: Usa, 2008

--------------------------------------------------------------
SENTIERI SELVAGGI BLACK FRIDAY

--------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative