Sudestival 2022: tutti i vincitori

Dopo aver animato la città di Monopoli dal 25 febbraio al 20 marzo con eventi di vario genere, masterclass e proiezioni, il festival ha assegnato i premi relativi alle diverse categorie in concorso

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Il festival pugliese, che si svolge da 22 anni a Monopoli, ha contato quest’anno 39 proiezioni, 5 sezioni, 7 premi e 34 ospiti. La serata conclusiva del Sudestival – Il festival lungo un inverno, svoltasi presso il Teatro Radar domenica 20 marzo, ha premiato con il Faro d’Autore il lungometraggio Una femmina di Francesco Costabile. Il film ha anche vinto il Premio del Pubblico e il Premio “Gianni Lenoci” alla miglior colonna sonora. Menzione speciale della Giuria a Il legionario, di Hleb Papou. La Giuria Cinema Nazionale che ha selezionato i due titoli, presieduta da Maurizio Sciarra, è composta da Stefano Amadio, direttore di cinemaitaliano.info, Franco Dassisti, critico cinematografico “Radio24”, Viviana Del Bianco, direttrice N.I.C.E., Gabriella Genisi, scrittrice, Cristiana Paternò, presidente SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e Anastasia Plazzotta, produttrice.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Il premio per il miglior documentario è stato invece assegnato dalla Giuria Nazionale Doc presieduta da Chiara Valenti Omero, direttrice dello ShorTS di Trieste, con Maurizio Di Rienzo, critico cinematografico e Michele Sancisi, scrittore, autore e giornalista SKY. Ad essere selezionato come vincitore Viaggio nel crepuscolo di Augusto Contento. Menzione speciale a Ndoto ya Samira – Il sogno di Samira di Nino Tropiano.

Il Premio Giuria Giovani al miglior lungometraggio, composta da ben 300 ragazzi, di età compresa tra i 14 e i 19 anni, tutti provenienti dal Polo Liceale “Galilei-Curie”, dagli Istituti Tecnici “Vito Sante Longo” e IISS “Luigi Russo”, è andato a I nostri fantasmi di Alessandro Capitani. La Giuria Premio Apulia Film Commision “Carlo Delle Piane” alla miglior sceneggiatura ha assegnato il premio ad Alessia Lepore per Il mio corpo vi seppellirà di Giovanni La Parola. Infine il Premio Sudestival alla Carriera è stato assegnato a Renato Casaro, noto illustratore di stampe cinematografiche e manifesti.

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative