Sundance Film Festival: Il divorzio di Robert Redford

Dopo 35 anni di felice sodalizio

Nato nel 1978 come Utah/United States Film Festival e rinominato nel 1991 Sundance Film Festival, l’evento dedicato al cinema indipendente statunitense e internazionale perderà il suo presidente e fondatore. Intervistato dall'Hollywood Reporter l’attore settantasettenne Robert Redford si è infatti dichiarato nemico delle «forze del business e del marketing che hanno trasformato il festival in qualcosa di molto diverso dallo spirito originario» e per questo lascerà le redini della manifestazione che si svolge ogni gennaio negli Stati Uniti. Redford ha inoltre dichiarato che anche nei Festival «a volte serve un cambio della guardia e questo riguarda anche me», ma ciò non toglie la sua disillusione e amarezza provocate dal fatto che il Festival sembra non essere è più quello di una volta, e cioè totalmente slegato dalle dinamiche commerciali. Dopo 35 anni il felice sodalizio trova la sua fine. (s.p.)

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative