Terzo Incontro con il Cinema Latinoamericano.

Rassegna cinematogrsafica che si terrà dal 15 al 22 Ottobre presso il Filmstudio 80 di Roma. Saranno presentati film provenienti dall'Argentina, dalla Bolivia, dal Brasile, dal Cile, dalla Colombia, da Cuba, da El Salvador, dal Guatemala, dall'Honduras, dal Messico, dal Nicaragua e dal Perù.






 "Terzo Incontro con il Cinema Latinoamericano"


 


L'Associazione Culturale "Nuovi Orizzonti latini", l'Istituto Cervantes e il Filmstudio 80, organizzano: 


Terzo Incontro con il Cinema Latinoamericano



---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------
 


In questo appuntamento con la cinematografia latinoamericana, che si terrà dal 15 al 22 Ottobre presso il Filmstudio 80 (Via Degli orti d'Alibert, 1/c (Trastevere) saranno presentati film provenienti dall'Argentina, dalla Bolivia, dal Brasile, dal Cile, dalla Colombia, da Cuba, da El Salvador, dal Guatemala, dall'Honduras, dal Messico, dal Nicaragua e dal Perù.


 


Per dare una panoramica sul tema della Donna in Latinoamerica presenteremo film su: Olga Benário, Frida Khalo e Violeta Parra. Sarà presente, per parlare della cinematografia dell'America Centrale, Katia Lara, regista dell'Honduras che presenterà in anteprima il suo cortometraggio Corazón Abierto, "metafora del possibile" del  cinema honduregno.


Grazie all'Istituto Cervantes e al Festival di San Sebastián sarà possibile presentare 4 film di "Cine en Construcción", tutti sottotitolati in lingua italiana.


Continuando nel nostro sforzo di far conoscere Illustri personaggi ancora sconosciuti in Europa, presenteremo 2 filmati del regista salvadoregno Alejandro Cotto.


Per celebrare il Centenario di Candido Portinari, brasiliano, (figlio di emigrati italiani) e uno dei maggiori pittori contemporanei latinoamericani, abbiamo previsto la proiezione di tre documentari.


L'Associazione, attenta alla filmografia che concerne i diritti umani, presenterà in anteprima nazionale Estado de miedo, documentario sugli anni di terrore che sconvolsero il Perù (1980-2000); Preguntas sin respuesta, sulle donne desaprecidas de Juárez (Messico); En el mundo a cada rato, tra gli altri.


 


La manifestazione è stata organizzata e curata dall'Associazione Nuovi Orizzonti Latini in collaborazione con l'Istituto Cervantes, Festival Internazionale di San Sebastián – Cine en Construcción, Filmoteca del Ministerio de Asuntos Exteriores Español, CONACULTA – IMCINE, One Eyed Films, Cachoeira Films; e con il Patrocinio di: Regione Lazio, Provincia e Comune di Roma; dell'Unione Latina, dell'IILA (Istituto Italo Latinoamericano); dell'Università "La Sapienza" di Roma; del SNCCI (Sindacato Critici Cinematografici d'Italia), della NUCT (Nuova Università del Cinema e la TV); dell'IBRIT (Istituto Brasile – Italia), delle Ambasciate di: Argentina, Cile, El Salvador, Messico, e Perù e, infine del Museu Casa de Portinari (Brasile).


L'Associazione ringrazia vivamente il contributo di:


AMA S.p.A, Alberico Albarella, Augustus Color, Ria Envía, e CARASSAI.



 


Per informazioni: Sonia Castillo – Cell. 3337548526 Tel/fax: 0678348107


www.nuoviorizzontilatini.it


 


 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative