#TFF37 – Vince A White, White Day

A White White Day di Hlynur Pálmason vince la 37° edizione del Torino Film Festival. Il premio è stato assegnato dalla giuria presieduta da Cristina Comencini (Italia) e composta da Fabienne Babe (Francia), Bruce McDonald (Canada), Eran Riklis (Israele) e Teona Strugar Mitevska (Macedonia).

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

Ecco il Palmarès:

Miglior film (€18.000) a:
A White White Day di Hlynur Pálmason (Islanda/Danimarca/Svezia)

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

Premio Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (€ 7.000) a:
Le rêve de Noura di Hinde Boujemaa (Tunisia/Francia/Qatar)

Premio per la Miglior attrice a:
Viktoria Miroschinichenko e Vasilisa Perelygina per Beanpole di Kantemir Balagov (Russia)

Premio per il Miglior attore a:

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
Giuseppe Battiston e Stefano Fresi per Il grande passo di Antonio Padovan (Italia)

Premio per la Miglior sceneggiatura a:
Wet Season di Anthony Chen (Singapore /Taiwan)

PREMIO DEL PUBBLICO
Ms. White Light di Paul Shoulberg (Stati Uniti)

TFFdoc

INTERNAZIONALE.DOC

La Giuria di Internazionale.doc composta da Sara Fattahi (Siria), Vladimir Perisic (Serbia), Erik Negro (Italia), assegna i seguenti premi:

Miglior film per Internazionale.doc (€ 6.000) a:
143 Rue du désert di Hassen Ferhani (Algeria/Francia/Qatar)

Premio Speciale della giuria per Internazionale.doc a:
Khamsindi Grégoire Couvert e Grégoire Orio (Francia)

 

ITALIANA.DOC

La Giuria di Italiana.doc composta da Eleonora Mastropietro (Italia), Pippo Mezzapesa (Italia), Annina Wettstein (Svizzera) assegna i seguenti premi:

Miglior film per Italiana.doc (€ 6.000) a:

Fuori tutto di Gianluca Matarrese

Premio Speciale della giuria per Italiana.doc a:

L’apprendisatato di Davide Maldi

 

ITALIANA.CORTI

La Giuria di Italiana.corti composta da Elia Billoni (Italia), Monica Strambini (Italia), Lucio Villani (Italia) assegna i seguenti premi:
Premio il Miglior cortometraggio (€ 2.000) a:
Spera Teresadi Damiano Giacomelli

Premio Speciale della giuria
a:

La buca di Dario Fedele

PREMIO FIPRESCI

La Giuria composta da Francesco Grieco (Italia), Diana Martirosyan (Armenia), Heidi Strobel (Germania) assegna il Premio Fipresci (Premio della Federazione Internazionale della Stampa Cinematografica) per il Miglior film a:

Le rêve de Noura di Hinde Boujemaa (Tunisia, Francia, Qatar)

 

PREMIO CIPPUTI

La Giuria, composta da, Altan (Italia), Paolo Mereghetti (Italia), Cosimo Torlo (Italia) assegna il Premio Cipputi 2019 – Miglior film sul mondo del lavoro a:

Ohong Village di Lungyin Lim (Taiwan/Repubblica Ceca)

 

PREMIO CINEMA D’AQCUA | Prima edizione del concorso per cortometraggi italiani organizzato collaborazione con QC TERME

La giuria composta da Marì Alberione (Italia), Sandro Avanzo (Italia), Alessandro Bolis (Italia) ha deciso di assegnare il premio Cinema D’Aqcua per il Miglior film di € 1.000 € a:

Apollo 18 di Marco Renda

 

PREMIO TORINO FACTORY

La giuria composta da Fabio Geda, Rossella Schillaci, Francesco Ghiaccio, ha deciso di assegnare ex-aequo il Premio Torino Factory di 2.500€ a:

Manuale di storie dei cinema di Stefano D’Antuono e Bruno Ugioli e Selene di Sara Bianchi

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *