The Canyons: ode a L.A. per Paul Schrader e Bret Easton Ellis. Il teaser trailer

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 Se rimosso, visibile anche qui

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Una serie di cartoline di Los Angeles che si chiude su una classica veduta notturna (che ci ha emozionato in Mulholland Drive e un po' meno in The Informers) e l'eterea Coming Down della band californiana Dum Dum Girls.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Si presenta cTHE CANYONS, di Paul Schrader, scritto da Bret Easton Ellisosì il primo teaser trailer di The Canyons, nuovo noir diretto da Paul Schrader, scritto da Bret Easton Ellis e cofinanziato grazie al supporto degli appassionati sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, prodotto da Braxton Pope, ex fondatore di Lionsgate deciso a incoraggiare un mutamento nell' industria cinematografica e a lasciare completa libertà creativa ai cineasti.

"Abbiamo tutti sperimentato la frustrazione dei meccanismi del finanziamento e della censura istituzionale" ha detto Schrader "ma ora, con i progressi nel campo del digitale e il mutamento delle formule di distribuzione, siamo in grado di raccontare una storia nel modo che crediamo più giusto. Il cinema sta cambiando, e anche noi".

Il leggendario regista di Autofocus, Affliction, Light Sleeper, Dominion, The Walker, Adam resurrected, e sceneggiatore di Taxi Driver, Toro scatenato, L'ultima tentazione di Cristo, e lo scrittore di culto di Meno di zero, The Informers, Le regole dell'attrazione, American Psycho, Glamorama, Lunar Park e Imperial Bedrooms lavorano insieme per la prima volta in questo noir contemporaneo, cronaca della vita di cinque ventenni, The Canyons è già nella sua sinossi: "Youth, glamour, sex and Los Angeles, circa 2012".

Tutto sembra ruotare intorno alle atmosfere che abbiamo imparato a conoscere nei libri di Ellis. Nell'immagine qui in in alto, una scena del film, un omaggio dichiarato a Le Mépris di Jean-Luc Godard.

Sul set di THE CANYONS, di Paul Schrader, scritto da Bret Easton EllisNel cast, il pornodivo James Deen, voluto dallo stesso Ellis nel ruolo del protagonista Christian, un giovane produttore cinematografico viziato, manipolatore e abituato a filmare i suoi rapporti sessuali, affiancato da Lindsay Lohan nei panni di Tara, ex attrice riciclatasi come istruttrice di yoga.

In ruoli di supporto si sono aggiunti Philip Pavel (Nip/Tuck, Gilmore Girls, Laurel Canyon, Somewhere) Nolan Gerard Funk (Deadgirl, Bereavement, Evidence) Amanda Brooks (Dragon Wars, La ragazza del mio migliore amico) e la modella-attrice Tenille Houston.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
In un cameo, comparirà anche il regista Gus Van Sant.

La colonna sonora è a cura di Brendan Canning, della band canadese Broken Social Scene, che ha già lavorato per il connazionale Bruce McDonald in The Tracey Fragments e Trigger.

Le foto dal set di The Canyons sono nella nostra gallery.