The East, in Italia dal 25 luglio. Trailer, poster, featurette e foto

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

The East, in Italia dal 25 luglio. Trailer, poster, featurette e fotoArriverà in USA il 31 maggio e nelle sale italiane il 25 luglio distribuito da 20th Century Fox, The East, secondo lungometraggio di Zal Batmanglij (Sound of my Voice).

Già presentato al Sundance 2013, The East (info, prime foto) segue una brillante agente FBI, Sarah Moss (Brit Marling – cosceneggiatrice di Sound of my voice e Another Earth, ultimamente in La regola del silenzio e La frode) ingaggiata da una società di intelligence privata per infiltrarsi in un gruppo anarchico ambientalista, noto per gli attacchi contro le grandi multinazionali.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
 

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Seguendo le direttive del suo capo (Patricia Clarkson – (Shutter Island, One day) Sarah esegue e presto conquista la fiducia dei membri del gruppo, salvo quella di Izzy (Ellen PageTo Rome with Love, Touchy Feely, il nuovo X-Men – Giorni di un futuro passato) che nutre dei sospetti su di lei. Mentre il gruppo progetta la prossima azione, Sarah inizia a vedere con occhi diversi il collettivo e le sue attività, complice l'attrazione verso il carismatico leader Benji (Alexander SkarsgårdTrue Blood, MelancholiaWhat Maisie Knew).
 

The East, di Zal Batmanglij. Il posterIl resto del gruppo è formato da Luca (Shiloh FernandezCappuccetto rosso sangue, Evil Dead) Doc (Toby KebbellLa furia dei titani, War Horse) e nel cast compaiono Jason Ritter (Good Dick, The End of Love) Julia Ormond (Marylin, Chained) e Billy Magnussen (Boardwalk Empire).
 

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

Definito thriller di spionaggio o eco-thriller, come pure Night Moves di Kelly Reichardt, il film affronta temi contemporanei e più ampi: i movimenti di attivismo organizzato, le loro cause, i confini dei loro margini d'azione, etici e morali, e i conflitti con i grandi poteri, in un momento storico in cui "Internet ha posto nuovamente il potere di nuovo nelle mani degli individui".

"Siamo in un momento in cui la maggior parte delle persone si sentono frustrate nella nostra società, e il film accoglie questa istanza" aveva dichiarato Ellen Page, vicina anche nella vita a diverse cause di attivismo sociale – e anche senza condividere o giustificare le forme più estreme della lotta, i temi approfonditi nella pellicola sono di dominio di tutti: la crescente avidità dei grandi gruppi, il fallimento del sistema capitalistico, il disprezzo per l'ambiente.

 
Nella nostra gallery, tutte le foto e i poster di The East; qui di seguito, la featurette:
 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"