The Iron Lady

di Phyllida Lloyd

 

 

The Iron Lady

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------

Titolo originale: id.
Interpreti: Meryl Streep, Jim Broadbent, Harry Lloyd, Anthony Head, Richard E. Grant
Origine: Gran Bretagna, 2011
Distribuzione: Bim Distribuzione
Durata: 108'

 

 
 
Londra, 2008. Nel suo elegante appartamento ben arredato, l’ex Primo Ministro Margaret Thatcher (Meryl Streep – Il dubbio, Theater of War, Julie & Julia, The Fantastic Mr. Fox, È complicato) prepara la colazione per il marito Denis (Jim Broadbent – Harry Potter e il Principe Mezzosangue, Harry Potter e i doni della morte – Parte I, Another Year, Harry Potter e i doni della morte – Parte II, Il figlio di Babbo Natale 3D), ormai scomparso, come ha sempre fatto durante la loro lunga vita coniugale. Descritto in più di un’occasione come “sempre presente, anche se non c’è mai”, Denis è ancora in vita per Margaret. Nella forzata inattività del pensionamento, alle prese con problemi di salute, Margaret è sommersa dai ricordi. Frammenti della sua vita privata e della sua premiership emergono nella sua mente. Le lotte, i trionfi, i tradimenti; e una domanda su tutte: ne è valsa davvero la pena?

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------

Undici anni (1979-1990) al 10 di Downing Street, la Thatcher è stata la prima donna premier di una democrazia occidentale. Meryl Streep ha dichiarato di aver fortemente desiderato il ruolo, tanto da accettare un compenso relativamente basso per non pesare sul budget del film, piuttosto ridotto. Rinomata regista inglese di opera e teatro, Phyllida Lloyd ha esordito al cinema nel 2008 con Mamma Mia!, dove ha diretto la stessa Streep. The Iron Lady è stato scritto da Abi Morgan, autrice, tra gli altri, dello script di Shame (2011).
 
 
(S.O.)
 

 

 
 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative