The Outsider – Continua l’espansione del Kingverso

Per chi immaginava, immergendosi durante la lettura, le luci e le atmosfere dell’horror di Stephen King, ora può fruirlo in molteplici media. Il Kingverso dai romanzi si è diramato continuando a contaminare il cinema in diverse forme, legandosi in maniera sempre più intrecciata alle traiettorie del new horror d’autore di questa generazione, che abbiamo analizzato nel terzo numero di SentieriSelvaggi21st. Tra sale e piattaforme di streaming, in questa stagione sono già usciti gli adattamenti Pet Sematary, Nell’erba Alta, IT 2 e Doctor Sleep, mentre sono andati in onda gli adattamenti seriali di Mr. Mercedes, Castle Rock e Creepshow.

Ai titoli televisivi si aggiunge The Outsider, scritta da Richard Price (The Night of, The Deuce) con l’ausilio di Dennis Lehane, il romanziere di Mystic River, Shutter Island e Gone baby gone, già al lavoro sull’adattamento tv del kinghiano Mr Mercedes. La miniserie, tratta dall’omonimo romanzo uscito nel 2018 e connesso all’universo proprio della trilogia di Mr Mercedes, viene distribuita in dieci episodi e prodotta da HBO, già in onda in America dal 12 gennaio. Arriverà anche in Italia tramite Sky Atlantic a partire dal 17 febbraio.

Alla regia ritroviamo l’attore Jason Bateman (che vanta un curriculum di tutto rispetto dietro la mdp tra serialità e exploit sul grande schermo come La famiglia Fang), che interpreta anche il principale indiziato del caso attorno al quale ruotano le vicende del romanzo e della serie. Un terreno lontano dalle produzioni leggere e brillanti in cui si è soliti incontrare Bateman, che questa volta si cimenta anche in un ruolo oscuro, un personaggio ambiguo dalle diverse sfaccettature.

Ben Mendelsohn (Ready Player One, Babyteeth, The King) interpreta il detective, anche lui un uomo tormentato, che non riesce a giungere a conclusioni, destinato a trasformare la sua ricerca della verità in una corsa ossessiva contro le leggi naturali.

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Una tragedia ha sconvolto l’intera comunità della piccola Flint City in Oklahoma. Il corpo di un ragazzino undicenne è stato ritrovato mutilato e abusato. Tutti gli indizi sembrano condurre a Terry Maitland, rispettato padre di famiglia nonché allenatore della Little League e professore d’inglese. Nonostante l’uomo resti inamovibile riguardo la sua innocenza, la polizia scientifica continua a raccogliere prove schiaccianti della sua presenza nel luogo del delitto e parecchi testimoni pronti a giurare che Terry è sicuramente il colpevole. Anche lui è provvisto di un alibi: delle registrazioni video dimostrano che al momento dell’omicidio Terry si trovava fuori città. Com’è possibile che un uomo si possa trovare in due luoghi differenti allo stesso tempo?

Il caso sembra non avere soluzione, la comunità pretende un colpevole e una dovuta condanna, e conta sul detective Ralph Anderson, che si ostina a cercare un senso logico per collegare gli eventi. In suo aiuto accorre Holly Gibney (Cynthia Erivo), una sensitiva, per lei non basta affidarsi alle prove, che sembrano essere schiaccianti, bisognerebbe piuttosto cercare le risposte in luoghi meno reali e più oscuri. Una forza sconosciuta e soprannaturale aleggia intorno al caso.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Anche questa volta lo stesso King sembra apprezzare la serie, definendola in un tweet uno dei migliori adattamenti cinematografici di una sua opera.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"