The Road to Guantanamo

di Michael Winterbottom e Mat Whitecross

Interpreti: Riz Ahmed Farhad Harun Waqar Siddiqui Afran Usman
Origine: UK, 2006
Distribuzione: Fandango
Durata: 95'
A così poca distanza dalle immagini pubblicate in tutto il mondo sulla violazione dei diritti umani da parte dei soldati americani nella prigione di Guantanamo, esce il nuovo film di Michael Winterbottom (Benvenuti a Sarajevo, Wonderland, With or Without You – con te o senza di te, Codice 46), co-diretto da Matt Whitecross, e vincitore dell'Orso d'argento all'ultimo Festival di Berlino. 
Quattro amici inglesi di origine pakistana nel settembre del 2001 lasciarono Tipton, una cittadina al centro dell'Inghilterra, per celebrare e festeggiare il matrimonio di uno di loro. Il loro viaggio li ha portati da Tipton a Karachi e poi a Kandahar, Kabul e Konduz, dove furono catturati dall'Alleanza del nord, imprigionati a Sheberghan e poi trasportati in aereo a Kandahar dagli americani. Da lì furono condotti alla baia di Guantanamo nell'isola di Cuba e detenuti a Camp X-Ray (e poi a Camp Delta) per più di due anni. Gli americani li accusarono di essere terroristi internazionali e sostennero di averli identificati in un video con Osama Bin Laden e Mohammed Atta.
Finalmente, il 5 marzo 2004, dopo più di due anni di permanenza a Guantanamo, Shafiq (Riz Ahmed), Asif (Afran Usman) e Ruhel (Farhad Harun) vengono riportati in Inghilterra e interrogati a Londra dalla squadra antiterrorismo della stazione di Paddington Green e, il giorno dopo, rilasciati senza alcuna imputazione.


La_scuola_di_cinema

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8