The Servant – Shyamalan debutta su Apple TV+

Apple TV+, l’appena nato servizio streaming del colosso di Cupertino, debutta rilasciando i primi tre episodi (i successivi verranno caricati con cadenza settimanale) di The Servant serie tv thriller-horror diretta da M. Night Shyamalan e creata da Tony Basgallop.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

Questa serie tv diretta da Shyamalan racconta l’inquietante storia di Dorothy e Sean, una coppia che, devastata dalla perdita del loro bambino in fasce, decide di acquistare una bambola in silicone incredibilmente somigliante a un bambino vero. La donna vi si lega in modo così morboso da assumere una giovane tata, Leanne, per prendersene cura.

Shyamalan cala il pubblico in un’atmosfera inquietante, fatta di bambolotti di silicone e presenze spaventose, dove nulla e nessuno sono come possono sembrare a prima vista. Uno stile cui il regista indiano ha abituato il pubblico fin dai tempi de Il sesto senso. Shyamalan torna quindi all’horror dopo aver convinto il pubblico con Glassultimo capitolo della sua peculiare trilogia supereroistica iniziata nel 2000 con Unbreakable e proseguita nel 2016 con Split.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Tra gli attori protagonisti, il nome più noto è senza dubbio quello di Rupert Grint, il Ron della saga cinematografica di Harry Potter. Qui interpreta il fin troppo apprensivo e sottilmente inquietante fratello della protagonista, un ruolo inedito per lui, che di solito si muove fra black comedy (The Moonwalkers) e giallo all’inglese (La serie infernale, tratto da un romanzo di Agatha Christie)

Apple ha anche annunciato il rinnovo di The Servant per una seconda stagione, sulla quale ovviamente c’è il riserbo più stretto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *