“The Special Need” nelle sale dal 2 aprile

The special needThe Special Need – il documentario del regista udinese Carlo Zoratti – verrà presentato in concorso (nella sezione Documentari) al 25° Trieste Film Festival. Prodotto da Videomante e Detailfilm, in coproduzione  on ZDFcon il sostegno del Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia e di Rai 3, sarà distribuito, in alcune sale italiane, dalla Tucker Film, a partire dal prossimo 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale dell’autismo.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

 

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Dopo la presentazione al festival di Locarno, vince al Dok Leipzig, con la motivazione: «Era da tanto tempo che un documentario non raccontava la tragedia e la commedia della vita con tutta questa empatia».

Enea ha trent’anni, un lavoro e un problema, una vera e propria necessità: fare (finalmente) l’amore. Enea ha anche due amici, Carlo e Alex, decisi ad aiutarlo. A prenderlo sottobraccio con sorridente dolcezza. Se non è facile realizzare i propri sogni, non è certo facile realizzare quelli degli altri. E il sogno di Enea, impigliato nella rete dell’autismo, richiede una manutenzione delicatissima. Un viaggio in furgone riuscirà a creare le condizioni perché le cose cambino?

 

Il giovanissimo regista (classe 1982) dichiara: “Io ed Enea ci conosciamo da quando abbiamo quindici anni. Abbiamo deciso di fare questo documentario quattro anni fa, in piedi davanti alla fermata dell’autobus 11 a Udine. Quel giorno gli ho chiesto se aveva la ragazza: io ne avevo conosciute molte, perché lui no? Nel 2012, quando sono iniziate le riprese, non sapevamo dove sarebbe arrivata la nostra storia, quale sarebbe stata la strada. Ogni giorno Enea cambiava traiettoria e io dovevo seguirlo, accettando che fosse lui a guidarmi…” (m.t.s.)