To the Wonder

To the Wonder

Titolo originale: Id.

Interpreti: Ben Affleck, Olga Kurylenko, Rachel McAdams, Javier Bardem, Tatiana Chiline
Origine: USA, 2012
Distribuzione: 01 Distribution
Durata: 112’
 
 
Neil (Ben Affleck – The Town, Argo), aspirante scrittore, conosce a Parigi Marina (Olga Kurylenko – 7 psicopatici, Oblivion), una giovane donna di origini russe, madre di una bambina di dieci anni. Tra i due nasce un’intensa storia d’amore, che li porterà a viaggiare. I due, poi, si trasferiscono in un piccolo centro dell’Oklahoma, luogo in cui la loro relazione, apparentemente solida, entra in crisi. Marina, anche a causa della scadenza del visto, torna in Europa. In seguito Neil, nel frattempo diventato tecnico specializzato in inquinamento ambientale, riallaccia un legame con un’ex fidanzata, Jane (Rachel McAdams – Midnight in Paris, Sherlock Holmes – Gioco di ombre). Marina, tornata di nuovo negli Stati Uniti, cerca conforto nella parola di un sacerdote spagnolo, Padre Quintana (Javier Bardem – Biutiful, Skyfall), che, però, è a sua volta entrato in crisi con la propria fede.

Realizzato a poco più di un anno di distanza da The Tree of Life, To the Wonder è stato scritto da Malick e vede lo stesso direttore della fotografia (Emmanuel Lubezki) del precedente film. Inizialmente il ruolo del protagonista sarebbe dovuto andare a Christian Bale. Le scene con Jessica Chastain, Rachel Weisz, Michael Sheen, Amanda Peet e Barry Pepper sono tutte state escluse dal final cut. Il film ha debuttato a Venezia 69 in Concorso e poi al Toronto Film Festival. To the Wonder è l'ultimo film recensito da Roger Ebert. Nella recensione, uscita postuma, Ebert ha scritto: "A more conventional film would have assigned a plot to these characters and made their motivations more clear. Malick, who is surely one of the most romantic and spiritual of filmmakers, appears almost naked here before his audience, a man not able to conceal the depth of his vision".

 
 
(S.O.)
 
 

 
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"