TORINO 30 – Festa mobile: tra debutti e ritorni

Anna KareninaEstremamente varia le selezione dei film che saranno presentati nella sezione Festa Mobile durante la trentesima edizione del Torino Film Festival. Farà parte della sezione il film già presentato a Cannes, The Angels' Share (La parte degli angeli) di Ken Loach, al quale verrà conferito il Gran Premio Torino il 26 novembre per "l'umanità, l'umorismo e la forza morale e intellettuale che trasmette con i suoi ritratti di gente vera". Due debutti registici di attori: 28 Hotel Rooms di Matt Ross (American Psycho, The Aviator, Good Night, and Good Luck), una storia d'amore in 28 complicati appuntamenti, e Quartet di Dustin Hoffman con Maggie Smith, Michael Gambon e Billy Connolly, che sarà il film d'apertura.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
 

Arrivano al festival anche Blancanieves di Pablo Berger, una rielaborazione muta della favola dei fratelli Grimm che ha trionfato al Festival di San Sebastian; Anna Karenina di Joe Wright, adattamento del romanzo di Tolstoj , scritto da Tom Stoppard con Keira Knightley e Jude Law come protagonisti; Ginger & Rosa di Sally Potter, che sarà il film di chiusura; A Liar's Autobiography – The Untrue Story of Monthy Phython's Graham Chapman 3D, una falsa autobiografia di Chapman alla quale partecipano anche Gilliam, Cleese, Jones e Palin; The Pervert's Guide to Ideology di Sophie Fiennes, un viaggio nel cinema con Slavokùj Zizek a far da Virgilio, sei anni dopo A Pervert's Guide to Cinema; Ruby Sparks, il nuovo film dei registi di Little Miss Sunshine, una commedia con Paul Dano e Zoe Kazan; Shadow Dancer di James Marsh (Man on Wire, Project Nim, ma anche il bellissimo Red Riding: In the Year of Our Lord 1980).

Festa Mobile Classica
sarà invece dedicata a un gruppo di film in cui si parla di Il sorpasso, Furio Scarpelli, Rossellini, Francesco Pasinetti fino a Morando's Music, in cui Morando Morandini si racconta.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

(e.s.)