Torna il RIFF – Rome Independent Film Festival

La XXI edizione del RIFF Rome Independent Film Festival si svolgerà a Roma dal 17 al 25 novembre. Oltre 85 film tra anteprime europee e mondiali, divise tra il cinema Aquila e il cinema Troisi

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

Per il secondo anno consecutivo, sarà il Cinema Troisi ad ospitare la cerimonia di lancio del RIFF che avverrà Giovedi 17 novembre alle 11:30.
La XXIa edizione del RIFF – Rome Independent Film Festival, si svolgerà a Roma dal 17 al 25 novembre 2022 con oltre 85 opere contemporanee in concorso tra anteprime europee e mondiali. Anche quest’anno numeri molto importanti: in anteprima italiana ci saranno 6 lungometraggi internazionali, 4 lungometraggi italiani, 12 Documentari, 50 Cortometraggi (30 italiani – 20 internazionali), 7 Video animati, 10 cortometraggi per la sezione scuole di cinema internazionali e 9 finalisti per la sezione sceneggiature e soggetti. La giuria di quest’edizione sarà composta dagli attori: Domenico Centamore, Filippo Luna e Lorenzo Gioielli, dalla executive producer Ilaria Zazzaro, dalla critica cinematografica ukraina Nadia Zavarova, dal direttore della fotografia Federico Annicchiarico, e Adriana Bruno di Noeltan. Tra i film in concorso ci sarà The Wind Blows the Border, di Laura Faerman e Marina Weis che sarà il titolo che apre la sezione dei documentari in concorso al festival. Girato in Brasile, arriva in anteprima italiana questo reportage d’inchiesta, dal respiro internazionale, diretto da una coppia di giovani autrici decise a mettere uno sguardo limpido e personale su un tema chiave della propria contemporaneità. Nove iinvece i film di finzione in concorso. A iniziare da Alice, esordio di Krystin Ver Linden, che aprirà il festival venerdì 18 novembre al Cinema Troisi alle 21,30 con la presenza del regista. La pellicola racconta la storia di Alice (Keke Palmer), una schiava in una piantagione isolata in Georgia in fuga per la libertà. Una storia di emancipazione, ispirata a fatti realmente accaduti. Alice rientra inoltre nella sezione speciale del RIFF Black Films Matter, ovvero la prima sezione ufficiale in un festival italiano dedicata alla cinematografia afroamericana. Contemporaneamente in anteprima mondiale ci sarà Corsa abusiva di Andrea Bifulco, in programma sabato 19 novembre al Nuovo Cinema Aquila alle 20,00 con la presenza del regista.

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

Sempre in concorso due italiani: il docufilm, in anteprima mondiale, Un mondo fantastico di Michele Rovini, in programma domenica 20 novembre al Nuovo Cinema Aquila alle 20,15 con la partecipazione del regista, e Tra le onde di Marco Amenta, che sarà proiettato lunedì 21 novembre al Cinema Troisi. Alle 11,00 sarà la volta di un evento fuori concorso ma molto importante: On the Silver Globe, di Andrzej Żuławski. Un film-cult, girato sui monti Tatra, nel Caucaso, e nel deserto del Gobi, che racconta un atterraggio d’emergenza su un pianeta deserto dove alcuni astronauti fondano una nuova civiltà sciamanica. Fu acclamato dalla critica come uno dei migliori film di fantascienza della storia del cinema. Nel 2016 è stato restaurato e digitalizzato.

--------------------------------------------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.13 – PRENOTA LA COPIA IN OFFERTA SCONTATA ENTRO IL 31 GENNAIO!

--------------------------------------------------------------

Tra gli altri momenti salienti del festival il Focus sulla Ucraina in collaborazione con il Molodist festival di Kiev. Con questa finestra il RIFF porta al pubblico italiano alcune produzioni ucraine, nel contesto dell’attuale situazione internazionale, con il supporto di UNHCR (agenzia per i rifugiati). Tra le sezioni del RIFF torna, per il terzo anno consecutivo, il Love & Pride Day: il valore della diversità, in collaborazione con The Open Reel e il festival di Locarno. Il festival dal 2019 dedica un’intera giornata alla proiezione di titoli LGBTQ+, una finestra sulle tematiche di genere e sul diritto di scelta. Tra i film At Night All Cats Are Black dello svizzero Valentin Merz, che incontrerà il pubblico alla proiezione prevista per le 22,00. Menzione speciale al Festival di Locarno 2022, racconta il set e le riprese in campagna di un film “libertino” in costume. Improvvisamente il regista scompare e la polizia inizia ad indagare mentre le riprese continuano.

Tra gli eventi speciali il Focus sulla Polonia, in collaborazione con l’istituto Polacco a Roma e con la scuola di film LODZ e il Polish Film Institute, che vedrà, in anteprima Europea e in concorso per la sezione documentari, Escape to the Silver Globe di Kuba Mikurda. Fuori concorso anche il film di chiusura, in programma venerdì 25 novembre al Nuovo Cinema Aquila alle 21,30, Troppa Famiglia di Pierluigi Di Lallo.

Qui la programmazione completa

----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative