Tre giorni in ricordo di Corso Salani

Torino ricorda Corso Salani a cinque anni dalla sua scomparsa. Attore, cineasta e scrittore di frontiera, Salani ha filmato volti e paesaggi, terre di confine, luoghi e personaggi sempre al margine.

L’Omaggio torinese, organizzato dall’Unione Culturale “Franco Antonicelli”, da Spaesamenti-Incontri sul cinema del reale di confine e dal Museo Nazionale del Cinema con Il Piccolo Cinema e la collaborazione dell’Associazione Corso Salani, è articolato in 3 appuntamenti, il 16, il 17 e il 23 giugno.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Programma:
Martedì 16 giugno, ore 20.30, Cinema Massimo (via Verdi 18)

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
“Diario di un film. In ricordo di Corso Salani”. Presentazione del libro Mirna. Diario di un film (2014) e proiezione del film Mirna (2009) alla presenza di Margherita Salani.
Ingresso a 3 euro.

Mercoledì 17 giugno, ore 21, Unione Culturale “Franco Antonicelli” (via Cesare Battisti 4/b)
“Omaggio a Corso Salani. Attore, cineasta e scrittore di frontiera”.
Proiezione di Cono Sur (1998) alla presenza di Margherita Salani. Ingresso libero.

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA PASQUA 2020: sconto del 35% sui libri e riviste editi da Sentieri selvaggi

-----------------------------------------------------

Martedì 23 giugno, ore 21, Il Piccolo Cinema (via Cavagnolo 7)
“Corso Salani ai confini d’Europa”. Proiezione di Imatra (2007). Ingresso libero.