TS+FF 2021 – Il programma del 21° Trieste Science+Fiction Festival

Dal 27 ottobre al 3 novembre torna in versione ibrida l’atteso festival del fantascientifico di Trieste. Ecco il programma completo della manifestazione

Il Trieste Science+Fiction Festival si conferma anche quest’anno un appuntamento imprescindibile per tutti gli appassionati italiani del genere fantasy e fantascientifico. Fondata a Trieste nel 2000 dallo storico cineclub La Cappella Underground, la manifestazione ha raccolto l’eredità del Festival Internazionale del Film di Fantascienza di Trieste svoltosi dal 1963 al 1982, il primo festival dedicato al cinema di genere in Italia. Come di consueto il programma di questa nuova edizione comprende anteprime nazionali, omaggi a grandi registi del passato e incontri con autori del panorama culturale italiano. Anche quest’anno per chi non avrà modo di essere fisicamente al festival c’è la possibilità di usufruire di una selezione online sulla piattaforma permanente SciFi Club di MyMovies.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

Il Trieste Science+Fiction Festival è articolato in tre concorsi principali: il Premio Asteroide per il miglior film di fantascienza di registi emergenti internazionali, e i due Premi Méliès d’argento per il miglior lungometraggio e cortometraggio di genere fantastico ed europeo. Tra gli ospiti di questa 21° edizione sarà presente la scrittrice e attrice Sabina Guzzanti per presentare il suo nuovo romanzo a tema fantascientifico 2119. La disfatta dei sapiens, oltre che in veste di giurata del Premio Asteroide. Il celebre cineasta Abel Ferrara riceverà il Premio Asteroide alla carriera prima di presentare Zeros and Ones, un thriller apocalittico con Ethan Hawke vincitore del Pardo d’argento alla miglior regia al Festival di Locarno.

La serata di inaugurazione del festival si terrà il 27 ottobre al Politeama Rossetti di Trieste, dove sarà proiettato in anteprima italiana The Last Journey di Roman Quirot, un film di fantascienza francese a tema ambientale con Jean Reno. Il regista esordiente Wyatt Rockfeller presenta Settlers, un thriller sci-fi ambientato su Marte in pieno stile western. The Pink Cloud della brasiliana Iuli Gerbase racconta la storia fatalmente profetica di una coppia costretta in casa da una nuvola tossica rosa. La regista canadese Danis Goulet dirige Night Raiders, un dramma distopico ambientato nel 2043 in cui ogni bambino è proprietà dello stato militare americano. Nella sezione Fuori Concorso è presente Mad God di Phil Tippett, il primo lungometraggio del mago degli effetti speciali (Guerre StellariRoboCopJurassic Park) già premio Asteroide alla Carriera nel 2019. Nella stessa sezione si trova Lamb di Valdimar Jòhannsson, il sorprendente esordio islandese già vincitore del Festival del cinema fantastico di Sitges e del Premio originalità a Cannes.

Il Trieste Science+Fiction Festival si prepara a festeggiare degli anniversari molto importanti per ogni appassionato del cinema di genere. Il primo sarà quello di 1997 – Fuga da New York, l’intramontabile cult di John Carpenter che quest’anno compie 40 anni. Per quest’occasione speciale la vicenda dell’iconico Jena Plissken (Snake nella versione originale) interpretato da Kurt Russell sarà presentato in una versione 4K. Un titolo coevo ed altrettanto capitale nell’immaginario cinefilo come Un lupo mannaro americano a Londra di John Landis sarà celebrato ancora con una proiezione in 4K. Quest’anno spegne cinquanta candeline L’uomo che fuggì dal futuro – THX 1138, il film d’esordio di George Lucas che sarà presentato in un’inedita versione restaurata. Infine, per omaggiare Bertrand Tavernier, il regista francese scomparso quest’anno e già vincitore dell’Asteroide d’oro nel 1980, sarà proiettata una versione restaurata di La morte in diretta.

Qui il programma completo.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative