Tutti al mare

di Matteo Cerami

Tutti al mare

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Interpreti: Marco Giallini, Ilaria Occhini, Vincenzo Cerami, Anna Bonaiuto, Libero de Rienzo
Origine: Italia, 2011

Distribuzione: 01 distribution

Durata: 95’

 
 
 
 
 
Maurizio (Marco Giallini – L’amico di famiglia, Meno male che ci sei, la serie Romanzo criminale, Io, loro e Lara, La bellezza del somaro) è il proprietario di un chiosco sulla spiaggia dove ogni mattina tanta gente viene a godersi il meritato riposo settimanale. Ci sono i clienti occasionali, c’è chi viene ogni anno e c’è anche chi giura che non ci rimetterà più piede. Al chioschetto si mangia, si beve, si passa il tempo tra quattro chiacchiere con gli amici e qualche occhiata alle bellezze sulla spiaggia. Maurizio accudisce l’anziana e capricciosa madre (Ilaria Occhini – La venere di Willendorf, Ritorno a casa Gori, Domani, Mar Nero, Mine vaganti) mentre si occupa degli ospiti, e la sera s’improvvisa cuoco trasformando il chiosco in un ristorante di classe, Chez Maurice.
 
Scritto da Matteo Cerami insieme al padre Vincenzo, il film è ispirato a Casotto di Sergio Citti, scritto anch’esso da Cerami e prodotto sempre da Gianfranco Piccioli. Gigi Proietti (Febbre da cavallo 2 – La mandrakata, Le barzellette, Un’estate al mare, Un’estate ai Caraibi, La vita è una cosa meravigliosa) e Ninetto Davoli (Una vita non violenta, Uno su due, Cemento armato, Partacce, Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio), protagonisti del film di Citti, compaiono in un cameo.
Matteo Cerami è stato assistente alla regia di Jean-Claude Penchenat per Il comico e la spalla, di Alfredo Arias per Concha Bonita e di Giorgio Di Tullio per Made in Italy. Tra il 2008 e il 2009 ha messo in scena i testi di Vincenzo Cerami Viaggio nel silenzio e Italia mia. Ha scritto e diretto uno dei cortometraggi del film collettivo All Human Rights For All. Nel 2001 è stato assistente alla regia di Roberto Benigni per Pinocchio e di Andrea e Antonio Frazzi per Certi Bambini. Nel 2005 ha realizzato insieme a Mario Sesti il documentario La voce di Pasolini.
 
 
(S.O.)
 
 
 
 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative