Two Lovers

Gwineth Paltrow e Joaquin Phoenix in Two Lovers di James GrayInterpreti: Joaquin Phoenix, Gwyneth Paltrow, Vinessa Shaw, Isabella Rossellini, Moni Moshonov, Elias Koteas
Origine: USA, 2008
Distribuzione: BIM
Durata: 110’
 

 

 

 

 



Leonard Kraditor (Joaquin Phoenix – Da morire, 8mm – Delitto a luci rosse, Il gladiatore, The Yards, Buffalo Soldiers, Signs, Hotel Rwanda, The Village, Walk the Line, I padroni della notte. Phoenix è al suo terzo film con James Gray) dopo un fallimento amoroso che lo ha spinto sull’orlo del suicidio, torna a casa dai suoi genitori, nel quartiere di Brighton Beach, a Brooklyn. Il padre Reuben (Moni Moshonov – Besame mucho, Matrimonio tardivo, Verso Oriente – Kedma, I padroni della notte) e la madre Ruth (Isabella Rossellini – Velluto blu, Cuore selvaggio, La morte ti fa bella, Wyatt Earp, Amata immortale, Big Night, Fratelli, Kill Gil, Infamous – Una pessima reputazione) vorrebbero vederlo sistemato con Sandra (Vinessa Shaw – Hocus Pocus, Eyes Wide Shut, Il mistero dell’acqua, 40 giorni & 40 notti, Melinda e Melinda, Le colline hanno gli occhi, Quel treno per Yuma), figlia di un socio d’affari di Reuben. Leonard non è insensibile al fascino della ragazza, ma, un giorno, conosce una vicina di casa, Michelle (Gwyneth Paltrow – Hook – Capitan Uncino, Seven, Tre amici, un matrimonio e un funerale, Sydney, Shakespeare in Love, Sliding Doors, Il talento di Mr. Ripley, I Tenenbaum, Proof – La prova, Infamous – Una pessima reputazione, Correndo con le forbici in mano, Iron Man), e  perde la testa. Il giovane si trova di fronte a un bivio, a una scelta di vita fondamentale: seguire l’istinto, le ragioni del cuore, o assumersi la responsabilità di figlio e rispettare il desiderio dei genitori? Presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, Two Lovers è il quarto lungometraggio di James Gray (Little Odessa, The Yards, I padroni della notte), sceneggiato a quattro mani con Ric Menello e ispirato al racconto Le notti bianche di Fëdor Dostoevskij.

(A.S.)

 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"