Un film autobiografico per Steven Spielberg

Confermato nel cast Seth Rogen, il quale interpreterà lo zio del regista. Alcuni rumours vorrebbero Michelle Williams in trattativa per il ruolo della madre di Spielberg

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Spielberg sta lavorando ad un film basato sulla sua infanzia, ormai è notizia ufficiale. Per la prima volta dopo A.I.- Intelligenza Artificiale (2001), il regista si è occupato anche della sceneggiatura insieme a Tony Kushner, con cui ha già lavorato in Munich e Lincoln e West Side Story, adattamento del capolavoro di Robert Wise, posticipato a fine 2021 causa Covid. Inoltre si sa che il film sarà ambientato in Arizona, luogo dove Spielberg ha passato la sua giovinezza, ma il titolo è ancora top secret. Da quello che sembra di capire, non si tratterà di un film totalmente autobiografico. Secondo le notizie trapelate infatti, si pensa che il protagonista potrebbe non chiamarsi nemmeno Steven. Il film sarà prodotto dalla Amblin Entertainment, la casa di produzione fondata dal regista stesso.
Quella che per ora apparirebbe certa è la presenza di Seth Rogen, confermata nei giorni scorsi. L’attore americano, il quale condivide con Spielberg le origini ebraiche, darà il volto al suo zio preferito.
Un altro membro del cast che sembra ormai certo è Michelle Williams. Si pensa che il ruolo dell’attrice sia proprio quello della madre di Spielberg, Leah Adler, donna dai mille talenti, nota musicista, scomparsa a 97 anni nel 2017. Dal momento che il film, come già accennato non sarà una fedele autobiografia, il ruolo di Williams avrà comunque dei tratti originali rispetto a quelli della Adler. Spielberg sta parallelamente lavorando ai casting degli attori più giovani, fra i quali ovviamente anche quello che interpreterà il giovane regista, un ruolo che potrebbe far partire la carriera di una nuova giovane star.
Il film è atteso con trepidazione da tutti i fan del regista e del cinema in generale, perché il ci si aspetta un’immersione nei primi passi da filmmaker di uno dei più importanti cineasti di sempre. L’inizio delle riprese è previsto per quest’estate mentre per l’arrivo in sala bisognerà ovviamente attendere il 2022.
--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------