Un matrimonio da favola, la nuova commedia di Carlo Vanzina

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

Dopo Sapore di te, che ha visto tornare  Carlo Vanzina a Forte de Marmi dopo 30 anni, arriva Un matrimonio da favola, la nuova commedia in sala da giovedì 10 aprile.

Prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema e distribuito da 01 DISTRIBUTION, il film racconta la storia di cinque compagni di liceo che si ritrovano insieme dopo vent’anni dalla fine della scuola, perché inviatati al matrimonio di Daniele (Ricky Memphis), l’unico di loro ad aver fatto carriera lavorando per il suocero, un noto banchiere svizzero. Entusiasti all’idea rivedersi dopo molti anni, accettano di buon grado la partenza per Zurigo, dove Daniele e la futura moglie Barbara (Andrea Osvart) pronunceranno il fatidico sì. Peccato però che la maggior parte di loro ha visto infrangere sogni e speranze maturati da adolescenti: Luca (Adriano Giannini), che voleva viaggiare per il mondo, è finito a fare la guida turistica al Colosseo, consolandosi nel rimorchiare la forestiera di turno. Giovanni (Emilio Solfrizzi), che voleva diventare agente di Borsa, si ritrova a gestire un negozio di borse assieme all’insopportabile moglie Paola (Paola Minaccioni), avvocato divorzista, che minaccia di mandarlo in rovina se dovesse beccarlo a fare il cascamorto con un'altra. Ciò che Paola ignora è la tresca tra Giovanni e Sara (Ilaria Spada) che a sua volta non sa niente della sua vita matrimoniale. Alessandro (Giorgio Pasotti) costretto a seguire le orme del padre nella carriera militare, vive nell’ombra la sua omosessualità, nascondendo la convivenza con il fidanzato Roberto (Luca Angeletti). Luciana (Stefania Rocca), al liceo astro nascente nel mondo del calcio, ha dovuto abbandonare lo sport a causa di un incidente, finendo per sposarsi con il perito della sua assicurazione, il pedante Fabio (Riccardo Rossi). Durante il lieto evento, non proprio “rose e fiori”, i compagni rivivranno emozioni, sentimenti, gioie, dolori e aspirazioni proprio come il giorno della maturità ma con un po’ di esperienza alle spalle. Saranno tutti pronti a cominciare una nuova vita?