Vasco Live Roma Circo Massimo 2022, di Pepsy Romanoff

Il film-concerto sui due concerti romani (11 e 12 giugno) di Vasco al Circo Massimo. L’impianto è classico, lineare e fin troppo rigido. Poi il cantautore ha la forza, anche da solo, di trascinarci.

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Notti magiche. 11 e 12 giugno 2022. Due serate con oltre 140.000 spettatori. Non sono concerti qualunque quelli per Vasco Rossi al Circo Massimo. Segnanno il ritorno dopo la pandemia. “Finalmente dopo tre anni sono riuscito a cantare questa canzone” urla Vasco dopo che si è esibito con Se ti potessi dire. Dall’alto c’è la notte romana con tutte le luci della città. Sul palco c’è l’energia del cantautore di Zocca che questo film-concerto restituisce a intermittenza lasciando in parte vivere e in parte immaginare i due concerti romani.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

L’impianto è classico e lineare. Si comincia con una scenografia con sfondo western con XI comandamento, si chiude con Albachiara. Vasco resta l’autentico mattatore. 70 anni e una capacità di coinvolgimento ancora invidiabile e un pubblico che in Italia è riuscito a unire tre generazioni diverse. Il cantautore regala assoli con il chitarrista, intervalla i brani con parole sul mondo social e poi si scaglia contro il conflitto Russia-Ucraina. “Fanculo la guerra. Tutte le guerre sono contro la civiltà, l’umanità, i bambini, le donne, gli anziani”.

--------------------------------------------------------------
SENTIERI SELVAGGI BLACK FRIDAY

--------------------------------------------------------------

Si, Vasco è ancora qua. Il film-concerto è l’evento che resta vivo e distante che inizialmente dialoga col pubblico in controcampi fin troppo rapidi fino ad arrivare invece a quello che è forse il momento (finalmente) più cinematografico di Vasco Live Roma Circo Massimo 2022, in quella danza dionisiaca del pubblico sulle note di Rewind e al refrain “Fammi vedere….Fammi godere” o la ragazza commossa davanti a Sally, uno dei suoi brani più celebri.

Come spesso accade nei film che usano i suoi brani – su tutti Anima fragile in La nostra vita di Daniele Luchetti, ma anche Ogni volta in Fortapàsc di Marco Risi, Un senso in Non ti muovere di Sergio Castellitto, Quanti anni hai in Le chiavi di casa di Gianni Amelio oltre alle colonna sonora scritta per Verdone in Stasera a casa di Alice  e il brano Acqua e sapone per il suo film del 1983 – basta una sua nota per far esplodere una scena. Qui invece lo schema del film-concerto fa fatica a trattenere i momenti unici. Quando ci riesce, è proprio in quel dialogo più intenso con i suoi fan. Così, dopo l’inizio un po’ in sordina, anche Vasco Live Roma Circo Massimo 2022 riesce ad avere i suoi momenti per cui vale la pena essere ricordato.

Regia: Pepsy Romanoff
Distribuzione: Adler Entertainment
Durata: 129′
Origine: Italia, 2022

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
3
Sending
Il voto dei lettori
4 (3 voti)
--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Rispondi