VENEZIA 68 – You Are Now Entering the Cruel World. "Texas Killing Fields" di Ami Canaan Mann

 The Killing Fields in concorso a Venezia 68 - Ami Canaan Mann sul set

Per il suo secondo lungometraggio (il primo, Morning, è del 2001) Ami Canaan Mann ha scelto uno script dell'ex agente DEA Donald F. Ferrarone, "una sceneggiatura brillante, piena di cose che Hollywood non accetta, ambientata in una zona spettrale del Texas, dove i cellulari non funzionano, le case sono roulotte piantate su dei pali e si possono leggere cartelli scritti a mano: "You Are Now Entering the Cruel World".
Così  Michael Mann, che ha incontrato Ferrarone all'epoca del suo lavoro come produttore per la miniserie Drug Wars: The Camarena Story (1990), e ha richiesto la sua consulenza anche per Miami vice. L'ex poliziotto era stato già chiamato a rendere più credibili Man on Fire, Déjà vu e Pelham 1 2 3 di Tony Scott.

Mann (figlia) è stata regista di seconda unità in Heat e ha fatto esperienza come regista di alcune serie tv, tra cui Friday Night Lights.

TEXAS KILLING FIELDS, il teaser posterTexas Killing Fields, in concorso a Venezia 68, vede l'australiano Sam Worthington (Avatar, Scontro tra Titani, Last Night) e l'americano Jeffrey Dean Morgan (PS I Love You, il Comico in Watchmen) nei ruoli rispettivamente di Jake, misantropo poliziotto locale, e Brian, un detective inviato da New York, che indagano su un caso di omicidio. Scopriranno i collegamenti con una serie di omicidi irrisolti: circa 60 vittime nel corso di due decenni.

Il film è girato in Louisiana, ma ambientato nelle aree industriali dismesse che circondano la raffinerie di petrolio della Costa del Golfo, i velenosi Killing Fields del titolo. Sembra che lo script sia stato inizialmente proposto a Danny Boyle, che ha rifiutato definendolo "davvero speciale, fantastico, ma troppo cupo. Ci vorrebbe una mezza dozzina di star per convincere qualcuno a farlo".

Nel cast troviamo anche Chloe Moretz, Jessica Chastain (a Venezia anche con Wilde Salome di Al Pacino) Annabeth Gish, Stephen Graham, Jason Clarke (al Lido anche con Tinker, Tailor, Soldier, Spy di Tomas Alfredson) e una vecchia conoscenza: Sheryl Lee, la Laura Palmer de I segreti di Twin Peaks e Fuoco cammina con me.

VENEZIA 68 – You Are Now Entering the Cruel World. "Texas Killing Fields" di Ami Canaan Mann

 The Killing Fields in concorso a Venezia 68 - Ami Canaan Mann sul set

Per il suo secondo lungometraggio (il primo, Morning, è del 2001) Ami Canaan Mann ha scelto uno script dell'ex agente DEA Donald F. Ferrarone, "una sceneggiatura brillante, piena di cose che Hollywood non accetta, ambientata in una zona spettrale del Texas, dove i cellulari non funzionano, le case sono roulotte piantate su dei pali e si possono leggere cartelli scritti a mano: "You Are Now Entering the Cruel World".
Così  Michael Mann, che ha incontrato Ferrarone all'epoca del suo lavoro come produttore per la miniserie Drug Wars: The Camarena Story (1990), e ha richiesto la sua consulenza anche per Miami vice. L'ex poliziotto era stato già chiamato a rendere più credibili Man on Fire, Déjà vu e Pelham 1 2 3 di Tony Scott.

Mann (figlia) è stata regista di seconda unità in Heat e ha fatto esperienza come regista di alcune serie tv, tra cui Friday Night Lights.

TEXAS KILLING FIELDS, il teaser posterTexas Killing Fields, in concorso a Venezia 68, vede l'australiano Sam Worthington (Avatar, Scontro tra Titani, Last Night) e l'americano Jeffrey Dean Morgan (PS I Love You, il Comico in Watchmen) nei ruoli rispettivamente di Jake, misantropo poliziotto locale, e Brian, un detective inviato da New York, che indagano su un caso di omicidio. Scopriranno i collegamenti con una serie di omicidi irrisolti: circa 60 vittime nel corso di due decenni.

Il film è girato in Louisiana, ma ambientato nelle aree industriali dismesse che circondano la raffinerie di petrolio della Costa del Golfo, i velenosi Killing Fields del titolo. Sembra che lo script sia stato inizialmente proposto a Danny Boyle, che ha rifiutato definendolo "davvero speciale, fantastico, ma troppo cupo. Ci vorrebbe una mezza dozzina di star per convincere qualcuno a farlo".

Nel cast troviamo anche Chloe Moretz, Jessica Chastain (a Venezia anche con Wilde Salome di Al Pacino) Annabeth Gish, Stephen Graham, Jason Clarke (al Lido anche con Tinker, Tailor, Soldier, Spy di Tomas Alfredson) e una vecchia conoscenza: Sheryl Lee, la Laura Palmer de I segreti di Twin Peaks e Fuoco cammina con me.