#Venezia76 – L’attivismo rock di Roger Waters al Lido con Us + Them

Venezia e Roger Waters. Un rapporto che rappresenta uno dei più grossi what if della storia musicale, almeno per i fan più intransigenti: quanta mitologia ancora si sarebbe potuto aggiungere alla band se anche l’ex bassista avesse suonato in quello storico concerto ospitato su una chiatta galleggiante posta di fronte piazza San Marco? A 30 anni esatti da una serata trasmessa in mondovisione e che però gli abitanti mostrarono di non gradire troppo, Roger Waters torna con meno grandeur nella città veneta per presentare Fuori Concorso Us + Them, documentario diretto a quattro mani insieme al fidato Sean Evans sul suo ultimo tour in giro per il mondo e che Nexo Digital distribuirà come evento speciale giorno 7, 8 e 9 Ottobre. Nel corso degli ultimi due anni Waters ha infatti suonato un totale di 156 concerti davanti a 2,3 milioni di persone, viaggiando attraverso il Nord America, l’Australia, la Nuova Zelanda, l’Europa, la Russia, l’America Latina e il Messico.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

È partito nel maggio 2017 da Kansas City, in Missouri, per concludere con l’ultimo concerto tenutosi nel dicembre del 2018 a Monterrey, in Messico. Lui e Sean Evans, già regista del precedente e similare The Wall (che in Italia incassò la non indifferente cifra di oltre 900 mila euro) in Us + Them portano ancora una volta su schermo il meglio di questi spettacoli, dato che definirli concerti sarebbe riduttivo. In particolare le riprese sono state effettuate durante le quattro date allo Ziggo Dome di Amsterdam lo scorso anno. Accanto ad una scaletta che prevede pezzi da tutti conosciuti tratti dagli album di maggior successo dei Pink Floyd (The Dark Side of the Moon, The Wall, Animals, Wish You Were Here) avremo anche canzoni scelte dall’ultimo lavoro di Roger Waters, Is This The Life We Really Want?, uscito a ben 25 anni di distanza dal precedente. Il 4K e il Dolby Atmos in sala Darsena il 6 settembre per il pubblico, giorno del 76 compleanno del musicista inglese, sono le tecnologie di cui il documentario si servirà per dar maggior pregnanza alla forte componente politica dell’indomabile Waters.

Che così presenta questa fatica audiovisiva: “Us + Them è un invito all’azione. Oggi l’Homo Sapiens si trova ad un bivio: possiamo far sì che l’amore sia l’elemento che ci unisce, possiamo sviluppare la nostra capacità di entrare in empatia con gli altri e agire collettivamente per il bene del nostro pianeta. Oppure possiamo rimanere comodi e insensibili e continuare, come pecoroni ciechi, a percorrere la nostra marcia omicida verso l’estinzione. US + THEM è un voto all’amore e la vita”. Un voto in cui in questa epoca lugubre sentiamo impellente sempre più la necessità.