Venezia Virtual Reality per Matera 2019

Nell’ambito dell’Open Culture Festival della Capitale Europea della Cultura 2019, è stata organizzata la prima rassegna decentrata di opere provenienti da Venice Virtual Realityprima competizione assoluta di opere in Realtà Virtuale (VR), e Biennale College Cinema – Virtual Reality, progetto che seleziona  e supporta ogni anno team formati da un regista e un produttore giovani che lavorano allo sviluppo di progetti di Realtà Virtuale, che vengono poi presentati alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

La rassegna è stata realizzata da Biennale di Venezia e Fondazione di Partecipazione Matera-Basilicata 2019, costituita per attuare le linee di intervento per Matera Capitale della Cultura 2019, e si svolgerà fino al 20 dicembre a Matera negli spazi degli Ipogei Motta (via San Bartolomeo).

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

 

Le opere selezionate sono 10. Sette sono state in competizione per la sezione Venice Virtual Reality della 76. Mostra 2019

BATTLE HYMN di Yair Agmon, Israele, 2019),

BLACK BAG di Qing Shao, (Cina, 2019),

DAUGHTERS OF CHIBOK di Joel Kachi Benson, (Nigeria, 2019),

GHOST IN THE SHELL: GHOST CHASER di Hiroaki Higashi, (Giappone, 2018),

PASSENGER di Isobel Knowles e Van Sowerwine, (Australia, 2019),

THE WAITING ROOM VR di Victoria Mapplebeck, (Regno Unito, 2019),

VR FREE di Milad Tangshir (Iran, Italia, 2019);

una scelta tra quelle realizzate nell’ambito dell’iniziativa Biennale College Cinema Virtual Reality  della 76. Mostra 2019

WHISPERS di Jacek Nagłowski e Patryk Jordanowicz, (Polonia, 2019);

e due provenienti dalla Venice Virtual Reality della 75. Mostra 2018

ELEGY di Marc Guidoni, (Francia, 2018),
METRO VEINTE: CITA CIEGA (4 FEET: BLIND DATE) di María Belén Poncio, (Argentina, 2018).

Per accedere alle proiezioni è possibile l’ingresso con passaporto per Matera 2019 o tramite prenotazione sul sito www.materaevents.it o presso l’Infopoint di Matera.