#Venezia76 – Ad Astra di James Gray è il film di SentieriSelvaggi

Dai voti delle pagelle, il nostro vincitore assoluto del 76° Festival di Venezia è Ad Astra di James Gray con un punteggio di 9.22. Seguono a pari merito Zumiriki di Oskar Alegria, presentato in Orizzonti e Partenonas di Mantas Kvedaravičius con 8.7. Molto bene anche Roman Polanski con J’accuse (8.4). Miglior film italiano è Il sindaco del Rione Sanità di Mario Martone (8), seguito da La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco (7.9). Il vincitore del Leone d’Oro, Joker di Todd Phillips, ha invece una media di 6.6. Il peggior film è The Painted Bird di Václav Marhoulh (3), presentato in concorso.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

 

 

 

 

 

Ecco i primi 10

1) Ad Astra di James Gray (9.22)

2) Partenonas di Mantas Kvedaravičius e Zumiriki di Oskar Alegria (8.7)

4) J’accuse di Roman Polanski (8.4)

5) State Funeral di Sergei Loznitsa (8.2)

6) Il sindaco del Rione Sanità di Mario Martone e Atlantis di Valentyn Vasyanovych (8)

8) La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco e The Laundromat di Steven Soderbergh (7.9)

10) The King di David Michôd (7.5)