#Venezia78 – L’événement è Leone d’Oro. Tutti i premi

Il film di Audrey Diwan vince l’edizione 2021. Premi anche per Paolo Sorrentino, Jane Campion, Maggie Gyllenhaal, Penélope Cruz, Michelangelo Frammartino, John Arcilla, Filippo Scotti

Ecco tutti i vincitori di Venezia78. assegnati questa sera dalla giuria presieduta da Bong Joon-ho:
Leone d’Oro – L’événement di Audrey Diwan
Leone d’Argento – Gran premio della giuria: E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino
Leone d’Argento per la migliore regia: Jane Campion per The Power of the Dog
Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Penélope Cruz per Madres Paralelas di Pedro Almodóvar
Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: John Arcilla per il film On the Job: The Missing Eight di Erik Matti
Premio per la migliore sceneggiatura: Maggie Gyllenhaal per The Lost Daughter
Premio speciale della giuria: Il buco di Michelangelo Frammartino
Premio Marcello Mastroianni per il migliore attore emergente: Filippo Scotti per E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino

Orizzonti:
Miglior Film: Piligrimai (Pilgrims) di Laurynas Bareisa
Miglior Regia: Éric Gravel per À plein temps
Premio Speciale della Giuria: El gran movimiento di Kiro Russo
Premio per la miglior interpretazione femminile: Laure Calamy  per À plein temps
Premio per la miglior interpretazione maschile: Piseth Chhun per  Bodeng Sar (White Building)
Premio per la miglior sceneggiatura: Peter Kerekes per Cenzorka
Premio Spettatori Armani Beauty: Sokea mies, joka ei halunnut nahda Titanicia (Il cieco che non voleva vedere Titanic), di Teemu Nikki

Premio Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima ‘Luigi De Laurentiis’ per la miglior opera prima: Imaculat di Monica Stan e George Chiper-Lillemark

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Rispondi

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"