Vigil. Indagine a bordo, di Tom Edge

Un thriller sottomarino che racconta, oltre alla trama gialla, una storia umana e una critica al programma nucleare britannico. Su Sky e Now Tv

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Un peschereccio e il suo equipaggio trascinati sotto le onde da una forza invisibile e violenta. Un sottomarino nucleare. Un cadavere. Vigil. Indagine a bordo, il nuovo dramma in sei parti della BBC ha tutti gli ingredienti per essere una serie assolutamente coinvolgente. Altamente sconsigliata ai claustrofobici, la serie è ambientata all’interno di un sottomarino dove ogni elemento trova poco spazio, le cuccette sono piccole, i corridoi stretti e la pressione crescente.

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

Ideata da Tom Edge, autore di Lovesick, la miniserie racconta un’avvincente storia ispirata al programma nucleare Trident del Regno Unito e alla vita dei suoi equipaggi sottomarini. Dopo Line of Duty e The Bodyguard continua il fortunato momento dei Tv Show britannici sulle principali piattaforme streaming.

Amy Silva, ispettrice capo della polizia scozzese, viene inviata nel sottomarino nucleare Vigil, mentre sta navigando nelle acque scozzesi, per indagare su una morte sospetta avvenuta a bordo poco dopo la misteriosa scomparsa di un peschereccio. Si parla di una morte per overdose, probabilmente un suicidio, ma la polizia vuole vederci chiaro. Le sue indagini e quelle dei suoi colleghi a terra, a Glasgow, guidate dal sergente Kirsten Longacre, porteranno la polizia in conflitto con la Royal Navy e l’MI5, i servizi segreti britannici.

Vigil. Indagine a bordo è una serie tesa e malinconica, che avanza una consistente critica verso le politiche nucleari britanniche e tiene i vari fili della trama in perfetto equilibrio. Il tutto si evolve in un efficace dramma cospirativo che coinvolge la marina e i servizi di sicurezza britannici. Suranne Jones, è un eccellente eroe d’azione alla Sigourney Weaver, un’ispettrice che è al centro di tutto. Sia per le sue fragilità, che per la sua voglia di verità, ma soprattutto per l’ottusità del mondo a cui si oppone. La performance della Jones esprime carisma e sicurezza sessuale, ma anche un’umanità mista a scorci di vulnerabilità che la rendono più una semplice donna piuttosto che un’ispettore capo. Potremmo definire Vigil -Indagine a bordo un torbido dramma marino che offre un intrattenimento solido e vecchio stile, il classico thriller ambientato in un sottomarino, una di quelle storie dove gli spazi angusti e l’impossibilità di fuga rendono ogni situazione in grado di arrivare al limite. Ma l’indagine non avviene solo nel claustrofobico tubo di metallo e quando la storia si sposta sulla terraferma, diventa sobria, chiudendo le questioni in sospeso e risolvendo la storia d’amore tra Silva e il DS Longacre. Immergendoci nella serie troviamo infatti una serie di sfumature che rendono la serie eccitante e originale. Due donne in un mondo maschile rendono ancora più potente il contrasto tra chi cerca la verità e un sistema che fa di tutto per non lasciarla venire a galla. Il fatto che a investigare siano due donne, legate anche sentimentalmente, porta il contrasto tra i due mondi non solo a livello legale e culturale, ma anche a livello di sensibilità.

Vigil. Indagine a bordo aumenta sapientemente la tensione fino a diventare implacabile, tutto questo viene fatto senza perdere di vista la storia o gli esseri umani dietro a questi grandi affari internazionali. La dimensione antimilitarista è evidente. Le sue qualità sul versante descrittivo e nella claustrofobica tensione della vita a bordo sono pregevoli. Si tratta di uno spettacolo denso, acutamente scritto in cui gli spettatori vorranno sicuramente immergersi.

 

Titolo originale: Vigil
Creata da Tom Edge
Regia: James Strong, Isabelle Sieb
Interpreti: Suranne Jones, Shaun Evans, Rose Leslie, Paterson Leigh, Adam James, Connor Swindells, Gary Lewis, Lolita Chakrabarti, Anjli Mohindra, Lorne MacFayden
Distribuzione: Sky Atlantic
Durata: 1° episodio (60′); 2° episodio (57′); 3° episodio (58′); 4°, 5°, 6° episodio (54′)
Origine: UK, 2021

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
3.7
Sending
Il voto dei lettori
0 (0 voti)
--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative