Voci dall’interno. La raccolta per i trent’anni di canecapovolto

Canecapovolto è resistenza, è linguaggio alieno, è l’anomalia che prende il potere sulla dittatura amorale della società dello spettacolo. Voci dall’interno celebra i primi trent’anni del collettivo

--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------

Una persona può modificare il film che sta guardando? Riappropriarsi delle immagini è ancora possibile? Qual è il ruolo del destinatario dell’impulso artistico? Si può ancora fare politica attraverso le immagini e i suoni? Queste e molte altre sono le deflagrazioni innescate dalle opere del collettivo catanese canecapovolto che sin dai primi anni Novanta ha portato avanti in maniera ostinata un discorso coerente di integrità artistica ma soprattutto politica. In occasione dei primi trent’anni di attività, il collettivo ha pubblicato un’edizione wafer card usb in tiratura limitata dal titolo Voci dall’Interno, contenente 18 cortometraggi editi e inediti, realizzati dal 1997 al 2022.

--------------------------------------------------------------
OFFERTA DI LUGLIO SULLO SHOP DI SENTIERI SELVAGGI!

--------------------------------------------------------------

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

 

Tra super-8, video, found-footage, radiodrammi, collages su carta e performance art, il gruppo ha da sempre utilizzato un codice espressivo trasversale e svariati medium diversi, con lo scopo primario di trasformare il ruolo passivo dello spettatore in fruitore attivo e partecipe dell’esperienza artistica. Il linguaggio di canecapovolto è destabilizzante, inaspettato, alieno, unico nel suo genere, nonostante le tante possibili influenze e

ispirazioni che possono venirci in mente durante la visione. Per questo stesso motivo è riduttivo incasellare il loro lavoro nel solo ambito cinematografico, tantomeno in quello del cinema sperimentale. La realtà è una continua ricerca di nuovi formati audiovisivi e nuove modalità di fruizione che possano rivoluzionare la dicotomia opera-spettatore in cui la nostra epoca risulta intrappolata. Tra i 18 cortometraggi raccolti in Voci dall’interno, ritornano molte delle ossessioni del collettivo esplorate in questi primi trent’anni di attività e alcuni stimoli inediti provocati probabilmente dagli avvenimenti degli ultimi anni. La manipolazione fisica e digitale dell’oggetto cinematografico di grifiana memoria, presente sia in Un test (1997) che nel più recente What Happens (2021), resta un discorso centrale, non solo per l’esercizio stesso del distruggere e rimontare, ma per lo straniamento visivo che ne deriva, una sensazione a cui siamo sempre meno abituati come spettatori. Allo stesso modo tornano le riflessioni antimperialiste di An Example of Just and Fair Punishment (2006) e La nostra folla anonima (2021), quest’ultimo in particolare accenna ad alcuni “mali” del nostro tempo, come Amazon, l’aviazione israeliana, i “residui” del ventennio fascista e il cibo spazzatura. Tra i lavori più recenti anche Your disease, Their plan (2022), dove viene affrontato in maniera decisa e molto critica il discorso sull’abuso dei farmaci e soprattutto l’induzione da parte dello Stato. Ognuno di questi 18 frammenti segue un flusso di coscienza narrativo di immagini, scritte, suoni, voci-pensiero, accostamenti spesso casuali che stimolano la capacità di interpretazione dello spettatore. Un esempio lampante è Luoghi comuni (2014) in cui si susseguono macchie di Rorschach, oppure Voci dall’interno (2022) dove il mare in tempesta viene sovrastato dai suoni di una radio alla ricerca della frequenza giusta. L’effetto sullo spettatore è ogni volta diverso, il risultato finale di questo rapporto opera-destinatario non può che cambiare e proprio questo lo rende unico. Canecapovolto è resistenza, è controcultura, è linguaggio alieno, è l’anomalia che prende il potere sulla dittatura amorale della società dello spettacolo.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative