W for Welles – tra Hollywood e l’Europa

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Oltre alle interpretazioni storiche in film come Il terzo uomo di Carol Reed, apripista per una serie di ruoli dai tratti oscuri, quando non decisamente negativi, Welles ricorprì parti di ogni tipo nell’arco di più di trent’anni, recitando accanto alle maggiori star di Hollywood e d’Europa, rappresentative dell’avvicendarsi di stili e poetiche diverse. L’amico John Huston lo chiamerà per due volte tra il 1956 e il 1970, e nel mezzo reciterà in film in costume, i già citati spaghetti western, noir, polizieschi e commedie amare.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=6j0X1rxFxFc&w=420&h=315]

Tra il 1949 e il 1950 sarà a fianco di Tyrone Power nei film in costume Il principe delle volpi e La rosa nera; in entrambi ricoprirà un ruolo negativo. Ne Il principe delle volpi sarà Cesare Borgia, mentre in La rosa nera sarà Bayan, un signore della guerra dalle fattezze orientali.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=rYYF-nJ1UKA&w=420&h=315]

Nel 1956 John Huston lo dirigerà nel riadattamento cinematografico di Moby Dick dove interpreterà Padre Mapple, recitando a fianco di Gregory Peck, nel ruolo del Capitano Achab.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=72_pvjOtX44&w=420&h=315]

 

Due anni dopo contrapporrà la sua recitazione di stampo teatrale al giovane talento di Paul Newman in La lunga estate calda, film tratto da due racconti di Faulkner, per il quale Newman vincerà il premio come miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=7qQb6gAnfJE&w=560&h=315]

 

Nel 1970 è il generale Dreedle per un’altra trasposizione letteraria: quella del libro Comma 22 (Catch 22) tratto dal romanzo di Joseph Heller e diretto da Mike Nichols, fresco del successo de Il laureato. Il film riprende le vicende autobiografiche di Heller durante la seconda guerra mondiale, quando era stanziato in Italia, ed è una parodia amara contro la follia e l’assurdità della guerra.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=6ecsonjgCqQ&w=560&h=315]

Ma la carriera di Welles attore non si limitò agli Stati Uniti; infatti l’attore/regista lavorò molto anche in Europa. Nel 1971 lo vediamo al fianco di Michel Piccoli e Anthony Perkins (da lui diretto nel ’62 per Il processo), per il film Dieci incredibili giorni, diretto da Claude Chabrol e tratto dal romanzo poliziesco di Ellery Queen del 1948.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=_JMwW2tqVYo&w=420&h=315]

 

 

 

 

 

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative