Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow, teaser trailer, poster e foto

Ecco il primo teaser trailer, il poster e le foto daZero Dark Thirty, diretto da Kathryn Bigelow e scritto dal fidato Mark Boal

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Se rimosso, visibile anche qui, qui o sul sito ufficiale

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------

 

Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow, teaser trailer, poster e foto

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Ecco il primo teaser trailer, il poster e le foto da Zero Dark Thirty, diretto da Kathryn Bigelow e scritto dal fidato Mark Boal.

Malgrado le polemiche che hanno costretto la produzione a spostare la data di uscita da novembre a dicembre (a elezioni presidenziali già avvenute), come sempre, anzichè lanciare "messaggi" elettorali, la Bigelow sembra indagare su sentimenti primari, paura e adrenalina, pur offrendo una rappresentazione della complessa geografia politica degli Stati Uniti e dei suoi rapporti con il mondo.

In una recente intervista rilasciata in esclusiva a Entertainment Weekly, Boal ripropone lo stesso concetto espresso in precedenza a proposito del potente The Hurt Locker, giustamente premiato con 6 Oscar e al quale nel 2010 abbiamo dedicato uno speciale – e il quotidiano degli artificieri. "Sono affascinato dalle persone che si dedicano a imprese difficili e pericolose. Sono incuriosito dal mondo in cui vivono."

Zero Dark Thirty ricostruisce i momenti che precedono la cattura e l'uccisione di Osama Bin Laden, avvenuta all'una del mattino del 2 maggio 2011, ma anche i retroscena del raid e gli anni di caccia al leader di al-Qaida.
"Ci sono aspetti di questo puzzle che necessitano di ricerche approfondite e che sarebbe stato impossibile da affrontare senza l'esperienza di Boal come reporter e corrispondente di guerra" dice la Bigelow. "Il talento investigativo e la capacità di Mark nel riportare quanto scoperto ci hanno permesso di lavorare in uno spazio tanto complesso". Ovvero lo spazio della componente umana, e lo spazio di una domanda: di quanto trasmissione delle informazioni sia sempre in qualche modo parziale, incompleta, forse impossibile da ricostruire pienamente.
 

Zero Dark Thirty di Kathryn BigelowIl titolo del film Zero Dark Thirty infatti allude tanto al gergo militare (anche il titolo di The Hurt Locker veniva dallo slang dell'esercito) per indicare 30 minuti dopo la mezzanotte, quanto al buio e alla segretezza che ha circondato un decennio di preparazione alla missione.

Ma non c'è propaganda politica nel film, sottolinea Boal. "Molti saranno sorpresi. Ad esempio, il Presidente degli Stati Uniti non compare affatto".
 

Inoltre, il nuovo film della coppia creativa Bigelow & Boal era in preparazione da tempi non sospetti, con una sceneggiatura originale, ben prima che arrivasse la notizia dell'uccisione di Bin Laden. Regista e sceneggiatore in precedenza avevano annunciato anzi più di un progetto, da Held by the Taliban a Triple Frontier.
"Stavamo lavorando a una storia che in un solo istante è mutata: l'annuncio ci ha fatto dirigere altrove i nostri sforzi e modificare l'idea iniziale" racconta la Bigelow. Malgrado ciò, nel film sono presenti molti elementi del primo script: "gli anni che ho passato a parlare con operatori militari e forze di intelligence coinvolte nella lotta al terrorismo sono stati utili anche per questo nuovo progetto" aggiunge Boal.

 

Zero Dark Thirty di Kathryn BigelowIl grande cast vede Joel Edgerton (Animal Kingdom, Il grande Gatsby) e il fratello dell'attore australiano, attore a sua volta e stuntman, Nash Edgerton (Hesher, Il grande Gatsby, The Bling Ring) Jessica Chastain (Texas Killing Fields, Take Shelter, Lawless, The Disappearance of Eleanor Rigby) Édgar Ramirez (Che, Carlos, La furia dei titani) Kyle Chandler (Argo, The Wolf of Wall Street) Mark Strong (La talpa, John Carter) Chris Pratt (Moneyball) Jason Clarke (Nemico pubblico, Texas Killing Fields, Lawless, Il grande Gatsby) Harold Perrineau (Lost, 28 settimane dopo, Inferno: A Linda Lovelace Story) Jennifer Ehle (Le idi di marzo) Mark Duplass (Darling companion ) e Fares Fares (Safe House).

Ci sono più di 100 ruoli diversi, tra squadre di operatori del Dipartimento della Difesa, agenti della CIA, Navy SEALs, cittadini e soldati stranieri.

 

Zero Dark Thirty sarà nelle sale USA il 19 dicembre e in Italia a partire da gennaio 2013.
 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative