10/10/2007 – Tom Waits nelle visioni di Terry Gilliam

Nel nuovo film The Imaginarium of Dr Parnassus. GALLERIA FOTOGRAFICA
--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------
Terry Gilliam & Tom WaitsIl 23 Gennaio 2007 Terry Gilliam aveva dichiarato di aver appena completato con Charles McKeow, suo collaboratore anche per Le avventure del Barone di Munchasen e Brazil, un nuovo soggetto originale per un film: The Imaginarium of Dr Parnassus – basato sulle avventure di una bizzarra compagnia di teatro itinerante, secondo un articolo di 'Film Ick' che riporta un primo sguardo alla sceneggiatura. In un’intervista rilasciata questa estate a 'El Pais', Gilliam ha rivelato che Tom Waits e Heath Ledger sono stati contattati per far parte del cast; Gilliam ha aggiunto in altra sede (qui la video intervista in inglese) che la produzione sta attualmente cercando finanziamenti a Los Angeles. Non si escludono altre curiose iniziative come quella inventata da Gilliam per promuovere Tideland (qui il filmato), in cui il regista richiamava l’attenzione dei passanti newyorkesi nei panni di mendicante, con un ironico cartello: 'Cineasta senza distributore – Famiglia da mantenere – Pronto a dirigere per sopravvivere'
Per il cast sono stati fatti anche i nomi di Verne Troyer per la parte del nano Percy e di Andrew Garfield; è ancora sconosciuto l’attore scelto per dare un volto al buffo esperto di giochi con le carte, Anton, mentre sarebbe Martin il nome del personaggio che interpreterà Heath Ledger. Tom Waits dovrebbe interpretare il Dr. Parnassus; per il ruolo di sua figlia, la bella Valentina, è stata contattata la modella diciassettenne Lily Cole – che sarà anche Alice, assieme a Evan Rachel Wood, in Phantasmagoria: The Visions of Lewis Carroll, primo lungometraggio diretto da Marilyn Manson, ispirato alla figura di Carroll e ambientato in un'Inghilterra Vittoriana in cui spettri e incubi sono parte della vita quotidiana degli esseri umani. 
I produttori di The Imaginarium of Dr Parnassus saranno William Vince (Capote), Amy Gilliam, già col regista nei suoi ultimi tre film, Samuel Madida e Robert How. Alla fotografia dovrebbe esserci ancora l'italiano Nicola Pecorini, fido collaboratore che ha sempre condiviso con il regista le difficoltà legate alla lavorazione dei suoi film (dalla sfortunata avventura di The Man Who Killed Don Quixote al licenziamento dello stesso Pecorini da parte dei produttori sul set di The Brothers Grimm, perché accusato di creare un’immagine troppo cupa e pessimista). Altri possibili progetti futuri per l’ex Monty Phyton: Heath Ledger & Lily Cole
-------------------------------------------------------
LA SCUOLA DI DOCUMENTARIO DI SENTIERI SELVAGGI

-------------------------------------------------------
Gilliam potrebbe dirigere o comunque collaborare a un film che vede come protagonista la “band a fumetti” Gorillaz, creata nel 2001 dal disegnatore e animatore Jamie Hewlett per promuovere un nuovo progetto musicale di Damon Albarn dei Blur, mentre non rinuncia a un allettante progetto annunciato diversi anni fa: dirigere la trasposizione cinematografica del libro fantasy-umoristico di Neil Gaiman e Terry Pratchett, Good Omens (in Italia Buona Apocalisse a tutti) con Johnny Depp e Robin Williams nella parte dei rivali-amici Crowley (ex-serpente del giardino dell’Eden) e Aziraphale (ex angelo ora proprietario di una libreria), per la quale ha avuto grandi difficoltà a trovare presso gli Studios di Hollywood i finanziamenti necessari per iniziare le riprese, che il regista e Neil Gaiman stanno attualmente cercando. Nel frattempo Tideland arriva anche in Italia,distribuito da Officine Ubu (qui il trailer). (m.p.)
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative