TORINO 32 - Giorno 1 - Passioni

Prime visioni di questo Torino 32 all’insegna della luce, dei colori forti, delle passioni travolgenti. Dal magnifico noir La chambre bleue di Amalric sino allo sfrenato e sregololato ballo tribale di Sion Sono in Tokyo Tribe, passando per gli abissi Jazz di Whiplash e terminando nell'incantevole Costa Azzurra di inizio novecento in Magic in the Moonlight di Woody Allen

STARDUST MEMORIES - Warren Oates. L'urlo e il furore

warren oates in voglio la testa di garcia

Rivedendo la sua strabiliante performance in Two Lane Blacktop, Richard Linklater dirà: "Because there was once a god who walked the Earth named Warren Oates”.Legato soprattutto al cinema di SamPeckinpah ed Monte Hellman, morì d'infarto a sli 53 anni lasciando il rimpianto per potenzialità infinite mai veramente espresse completamente.

I toni dell'amore - Love Is Strange, di Ira Sachs

alfred molina e john lithgow in love is strange
Al centro c'e' sempre New York, sfondo determinante nel cinema del regista statunitense, che diventa luogo di incontri, separazioni, spaesamento. La cinefilia dell'autore non appare però autentica ma risultato di un intellettualismo che fa rima con minimalismo, con echi di Rockwell e Toback. E le potenziali fiamme del melodramma si spengono al primo soffio di vento

Blu-ray - Ghostbusters Collection, di Ivan Reitman

Gli acchiappafantasmi compiono 30 anni, e per festeggiare la Universal gli dedica un cofanetto in doppio blu-ray. I due Ghostbusters sono presentati in una versione restaurata in alta definizione veramente notevole. Una maggiore omogeneità nei contenuti speciali, quasi assenti per il secondo capitolo, avrebbe reso questa collection l'edizione definitiva della saga

Tre tocchi, di Marco Risi

tre tocchiUna visione struggente, a tratti grottesca, della materia di cui sono fatte le mura contro cui sbatte la testa chi vuole cercare le entrate di Roma. Sospesa tra grazia formale e quell'incredibile respiro che spesso senti aprirsi nel cinema di Risi, in equilibrio tra mille toni frullati insieme. Da far saltare poi per innervare il film di una pazzesca sensazione di familiarità con il quotidiano e disperato balletto di queste esistenze, di questi amori, di queste amicizie

Il ritorno di Michael Jackson

Michael Jackson - Life Death and Legacy

Sarà nelle sale solo il 25 e il 26 novembre il film-concerto Michael Jackson - Life Death and Legacy, dedicato alla vita e all'eredità artistica del re del pop. Il documentario unisce alcune delle più celebri performance ai ricordi di amici e familiari fino a filmati inediti che ritraggono l'artista nella sua quotidianità. In 250 sale distribuito da Microcinema.

News

TORINO 32 - Applausi per Tokyo Tribe
il pubblico premia Sion Sono
M2 finalizza l'acquisizione di due nuovi titoli per il 2015
Si tratta di Colpo di stato e Orgoglio e pregiudizio e zombie
The Killing 4 su Fox Crime A
 L'ultimo dei sei episodi sarà diretto da Jonathan Demme
Luigi Cuciniello presidente dell'Anec
Eletto il 19 novembre dal Congresso Nazionale dell'Anec
Stanley Kubrick omaggiato da Hollywood
a 15 anni dalla sua morte
Jennifer Lawrence in copertina su Film Tv
Interviste a Francis Lawrence, Sam Claflin, Volker Schlöndorff e focus sul Torino Film Festival
In vendita l'appartamento di Lauren Bacall
A 26 milioni di dollari  
Scomparso Ken Takakura
L'attore aveva 83 anni
Arrivano I Pinguini di Madagascar in anteprima
Il 22 e 23 novembre
V edizione del Procult Film Festival
Da domani al 23 Novembre alla Casa del cinema di Roma

Cerca nel sito

Cerca nel sito

SS MAGAZINE Sentieri Selvaggi Magazine n. 14 settembre-ottobre 2014

On line il nuovo SSMagazine #14(puoi scaricarlo gratuitamente QUI). In questo numero: LUCI DELL'EST, gioie e rivoluzioni del cinema asiatico, speciale con interviste esclusive a Jia Zhang-ke e Peter Chan. E poi intervista a Laurent Cantet, approfondimenti su VENEZIA 71 e PASOLINI. Profilo su John Candy.

UNKNOWN PLEASURES - The Asian Connection


Dieci appuntamenti tutti dedicati ai mille modi di fare cinema e alle mille appartenenze della produzione orientale. Insieme ad ospiti e partecipazioni come quella con gli amici di AsianWorld.it, dieci proiezioni inedite a INGRESSO GRATUITO nella nostra sede di via Carlo Botta 19 a Roma, il giovedì alle h 20.30, con introduzione critica. UPDATE: LE DATE DI NOVEMBRE!

La favola natalizia dei produttori di Quasi amici: Un amico molto speciale. Poster e trailer

un amico molto speciale

Dai produttori di Quasi amici, arriverà nelle sale italiane il 4 dicembre 2014 Un amico molto speciale, favola natalizia diretta da Alexandre Coffre con Tahar Rahim nei panni del ladro.

Mark Walhberg pronto a scegliere tra amore e gioco d'azzardo nel trailer di The Gambler

mark wahlberg

Il nuovo trailer per The Gambler, il remake dell'omonimo film del 1974 diretto da Karel Reisz  e interpretato da James Caan. Al suo posto, troveremo Mark Wahlberg, uno stimato professore che ha un grave vizio: il gioco d'azzardo.  Diretto da Rupert Wyatt, uscirà nelle sale americane il 19 dicembre.

Ci lascia Mike Nichols

mike nichols

A pochi giorni dal TFF che lo omaggerà con Il laureato e Conoscenza carnale, arriva la triste notizia della morte di Mike Nichols. Aveva 83 anni e ha attraversato le decadi del cinema americano raccontando le angosce di una generazione con la New Hollywood, il rampantismo degli anni Ottanta e gli smarrimenti sentimentali del penultimo, bellissimo, Closer

La coppia Raoul Bova-Paola Cortellesi in Scusate se esisto!

raoul bova e paola cortellesi in scusate se esisto!

Domani esce in sala la commedia degli equivoci, diretta dal regista di Benvenuto presidente!, Riccardo Milani. Una produzione Fulvio e Federica Lucisano e Rai Cinema, distribuito da 01, con i due attori che erano già stati protagonisti di Nessuno mi può giudicare. Il trailer e sette clip

 

SPECIALE GHOSTBUSTERS - 1994

ghostbusters

E alla fine ieri sono andato a vederlo al cinema, Ghostbusters. E ho capito due cose, che è crudele che le generazioni dopo la mia crescano avendo visto questo film al cinema, e che questi sono gli unici momenti in cui mi sta bene che la gente parli al cinema. E ieri c’era tutto, la t-shirt, i popcorn, gli amici. Noi del 1994 che l’abbiamo visto in tv e quelli del 1984 che l’hanno visto al cinema

Da Il laureato la rivoluzione di Hollywood. Un ricordo di Mike Nichols

mike nichols

Tra i moltissimi che piangono la sua morte, il tweet di Steven Spielberg: “Il laureato – ha scritto Spielberg – è uno dei film che hanno cambiato la mia vita”. Il regista è scomparso a 83 anni. Nel corso della sua carriera ha lavorato con i più importanti attori statunitensi ed è uno dei pochissimi al mondo ad aver vinto un Emmy, un Grammy, un Oscar e un Tony Award: il Grande Slam dei premi dello spettacolo nel mondo.

 
 

SPECIALE GHOSTBUSTERS - Ghostbusters II - Acchiappafantasmi II, di Ivan Reitman

ghostbusters II

Seguito sfortunato, Ghostbusters II è innanzitutto un film consapevole dei suoi limiti e delle sue possibilità, che neanche per un secondo abbandona la sfacciata strafottenza con cui dichiara palesemente di non aver paura di vivere all'ombra di un gigante. Un cinema ectoplasmatico, residuale nella nostra memoria e che, purtroppo, difficilmente tornerà in vita.

Quando la famiglia allargata finisce al cinema. Incontro con Giulio Base, Giorgio Pasotti e Donatella Finocchiaro

Mio papà di Giulio Base, incontro alla Casa del Cinema di Roma

Questa mattina è stato presentato alla Casa del Cinema di Roma Mio papà che arriva a pochi mesi dall'uscita del suo precedente Il pretore e che è già stato selezionato nella sezione Alice nella Città al Festival di Roma 2014. Ad accompagnare il regista: Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro e il piccolo Niccolò Calvagna selezionato tra migliaia possibili interpreti.

 
 

L'ogni maledetto Natale del trio di Boris

20140614_72004_Riprese-di-Ogni-maledetto-Natale-con-Cattelan-e-Mastronardi---9.jpg (660×460)

È stato presentato a Roma, al cinema Adriano, l'altro film di Natale del trio Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo, già autori della serie Boris, accompagnati dal nutrito cast di interpreti: Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Francesco Pannofino, Laura Morante, Corrado Guzzanti e i due protagonisti Alessandra Mastronardi e Alessandro Cattelan. In sala il 27 novembre in 250 copie.

SPECIALE DUE GIORNI, UNA NOTTE - Uscire dalla (grande) depressione

marion cotillard in due giorni, una notte

Nervosa, sempre tremolate, mai immobile: l'inquadratura dei Dardenne insegue e non si stanca mai. Dalla (grande) depressione, personale, economica e mondiale allo stesso tempo, si esce con la comunicazione, con la riappropriazione dello spazio comune: urgenza resa esplicita dall'ingombrante sguardo dei due registi.

 
 

SPECIALE DUE GIORNI, UNA NOTTE – Ci siamo battuti bene

due giorni, una notte
Nello spaccato sociale delle storie che il cinema dei due fratelli belgi continua ad inseguire e a raccontare, l’universo della working class o, meglio, quel che oggi ne rimane, e degli ambienti in bilico sul baratro dell’indigenza, il lavoro, quello manuale, e tutta la gestualità a cui esso è legato è uno dei centri nevralgici dell’esistenza. Il gesto lavorativo è l’atto costruttivo attraverso il quale il corpo si fa verbo dell’essere al mondo

SPECIALE GHOSTBUSTERS – 1984

Ghostbusters
Non eravamo (né mai avremmo potuto essere) cinefili, ma precoci teorici dell’immagine sì. Eravamo già in grado di misurare lo scarto nel cinema e abbracciare senza morale il delirio cyber. Piccoli teorici che andavano alle elementari e cominciavano a disintegrare una videocassetta dietro l’altra. Senza cultura ovviamente. Solo istinto. E per istinto Ghostbusters divenne il nostro capolavoro

 
 

LIBRI DI CINEMA – “Abel Ferrara. Un filmaker a passeggio fra i generi”, di Fabrizio Fogliato

abel ferrara

La passione per il regista newyorkese è palpabile in Fogliato così come la profonda conoscenza frutto di anni di studi che gli permettono di non smarrire mai lo sguardo d’insieme nell'analizzare il percorso autoriale di uno dei più imprevedibili (e, va detto, anche discontinui) registi contemporanei attraverso tutte le sue opere. Edito da Sovera Edizioni.

SPECIALE GHOSTBUSTERS - Amici Miei



Nonostante il carattere forte dei tre interpreti nei film si respira l’aria pura e nostalgica di un gruppo d’amici non ancora pronti a diventare adulti, sempre ostinatamente disposti a seguire i propri sogni, a giocare all’imprese eccezionali. Come gli Amici Miei di Monicelli, i nostri acchiappa-fantasmi sembrano sempre sul punto di partire per una nuova zingarata paranormale.

SPECIALE DUE GIORNI, UNA NOTTE - Countdown

marion cotillard in due giorni, una notte

La cosa incredibilmente coinvolgente è il modo in cui si respira il dolore personale ma tutta il peso plumbeo della crisi economica. Non si sente come parola così come non si sentiva la parola 'guerra' in La regola del gioco di Renoir. Non lavorare oggi è, sì, una tragedia e una malattia. E Marion Cotillard sembra 'neorealisticamente il personaggio vero e non un'attrice.

"In the Heart of the Sea", primo trailer italiano

in the heart of the sea

Il nuovo film di Ron Howard racconta la storia della baleniera Essex, per come è stata narrata nel romanzo Nel cuore dell’oceano da Nathaniel Philbrick nel 2000. Con Chris Hemsworth, Charlotte Riley, Jordy Mollà, Ben Whishaw e Benjamin Walker. Nelle sale italiane il 19 marzo

Melodramma sessuale a tre: teaser poster per Love, di Gaspar Noé

Love, di Gaspar Noé

A cinque anni di distanza da Enter the Void, è ora in preparazione l'atteso Love, un "melodramma sessuale su un ragazzo, una ragazza e un'altra ragazza", prodotto dalla Wild Bunch.

Box Office USA

jim carrey e jeff daniels in dumb and dumber to

Dumb and Dumber To si è infilato a sorpresa nella sfida tra Big Hero 6 della Disney e Interstellar e di Christopher Nolan. Il sequel del primo successo di Peter e Bobby Farrelly non ha pagato la distanza di venti anni tra i due film e ha preso subito il primo posto con quasi quaranta milioni di dollari. Un exploit che quasi sicuramente arriverà ai cento milioni e che riporterà la coppia a dei fasti che non si ripetevano da decenni. Il team-up tra Jim Carrey e Jeff Daniels ha rilanciato i due attori dopo un lungo periodo di buio.

 

Box Office ITALIA

la scuola più bella del mondo

Il torpore autunnale del cinema nazionale si sta scuotendo lentamente e la commedia sta facendo la sua parte. La scuola più bella del mondo di Luca Miniero ha esordito al primo posto con due milioni e mezzo di euro. Andiamo a quel paese di Ficarra & Picone è salito a cinque milioni e mezzo e ha superato Il giovane favoloso di Mario Martone. Il duo comico offre la misura di un mercato che sta cercando i suoi nuovi standard: i due valgono sette o otto milioni finali e sono tra i pochi a mantenere i valori che altrove si sono dimezzati.

 

 
 

Hunger Games: Il canto della rivolta, parte 1, di Francis Lawrence

hunger games il canto della rivolta parte 1
L'intuizione più preziosa è nella troupe di videomakers cyberpunk messi al seguito di Katniss per realizzare filmati di propaganda per aizzare il popolo, come una manciata di foto osé hackerate sul web. La ragazza ha imparato per istinto come guardare nell'obiettivo e quando cambiare camera a cui rivolgersi, e il film si fa aperta metafora del cammino di J Law dentro i Giochi di Hollywood

Adieu au langage, di Jean-Luc Godard

adieu au langage

Adieu au langage. Che dire allora? Solo pochi pensieri sparsi, confusi, fatalmente incompleti, dopo la visione di un film (adieu film…?) di una complessità insormontabile, enorme, eppure di una semplicità estrema. Silenzio, schermo nero, un lui e una lei: uno-due e 3D. JLG è ancora colui che distrugge per creare, che riflette la Storia nel Cinema

Scusate se esisto!, di Riccardo Milani

raoul bova e paola cortellesi in scusate se esisto!
E' davvero l'altra faccia di Si può fare: ciò che nel film di Manfredonia cattura la seduzione di un sogno, qui risulta forzato. La Cortellesi, anche cosceneggiatrice, trascina il film con il suo personaggio democraticamente ingombrante come questo cinema sa essere: perfettino e anche tanto fighettino