Addio a John Hurt

Ci ha lasciati ieri,  a 77 anni per colpa di un cancro, il leggendario attore britannico John Hurt. Portato alla ribalta dai suoi successi a teatro e in tv, segna l’ultima parte della grande stagione della new-Hollywood con ruoli memorabili in film come Fuga di Mezzanotte, Elephant Man, Alien, I cancelli del cielo. Nel corso dei decenni lega la sua figura ritornante alle opere di David Lynch e Jim Jarmusch, mentre continua a segnare l’immaginario collettivo con le performance nella saga di Harry Potter, in V per Vendetta, in Snowpiercer, in Hellboy. L’imminente uscita in sala di Jackie di Pablo Larrain, che lo vede tra gli interpreti, sarà il modo con cui gli spettatori italiani saluteranno una vera maschera iconica della storia di oltre 50 anni di cinema.