Assange contro il film su WikiLeaks

La prima foto dal set di The Fifth EstateJulian Assange si scaglia contro il film su WikiLeaks, The Fifth Estate. Il fondatore del sito ha definito il film come "un massiccio attacco propagnadistico" contro il suo sito. Il film, tratto dal libro  Inside WikiLeaks: My Time with Julian Assange at the World's Most Dangerous Website scritto da Daniel Domscheit-Berg, ex-braccio destro di Assange, è al momento in fase di lavorazione. La sceneggiatura è di Josh Singer e la regia di Bill Condon. Nel ruolo di Assange, Benedict Cumberbatch, l'attore inglese noto come lo Sherlock televisivo e prossimamente nel nuovo capitolo di Star Trek, mentre in quello di Domscheit-Berg, Daniel Brühl (7 Days in Havana, Bastardi senza gloria, The Bourne Ultimatum, Ladies in Lavender). A completare il cast, Laura Linney (The Big C, A Royal Weekend, La famiglia Savage, Mystic River, The Truman Show), Anthony Mackie (Gangster Squad, La leggenda del cacciatore di vampiri, The Hurt Locker), David Thewlis (War Horse, The Lady, Anonymous, Sette anni in Tibet, Naked) e Peter Capaldi (i prossimi Driven e Maleficent, In the Loop, Le relazioni pericolose, Local Hero). L'uscita è prevista negli USA per il 15 novembre 2013. (e.s.)