Blu-ray – "The Bourne Legacy", di Tony Gilroy

the bourne legacyThe Bourne Legacy è l'estremo tentativo di tenere in piedi una saga che è stata decapitata del suo protagonista: Tony Gilroy non ha approntato la sostituzione di Matt Damon ma ha cercato di limitare la sua assenza. Quarto capitolo della redditizia saga di Jason Bourne, The Bourne Legacy, come ci hanno ormai abituato gli standard qualitativi della Universal, è un blu-ray di ottima qualità, arricchito da una serie di extra semplici ma efficaci

the bourne legacy
---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Titolo originale:
id
Anno: 2012
Durata: 135’
Distribuzione: Universal
Genere: Azione
Cast: Jeremy Renner; Edward Norton; Rachel Weisz; Albert Finney; Joan Allen; Oscar Isaac; Donna Murphy
Formato Blu-ray/Video: 1080i/p High-Definition Widescreen 2.40:1
Audio: italiano DTS 5.1 Surround, inglese, DTS 5.1 HD, francese DTS 5.1 Surround, Tedesco DTS 5.1 Surround, spagnolo DTS 5.1 Surround, hindi DTS 5.1 Surround
Sottotitoli: arabo, cinese, coreano, danese, finlandese, francese, hindi , inglese per non udenti , islandese, italiano, olandese, portoghese, spagnolo, svedese, tedesco
Extra: scene inedite in lingua originale, dietro le quinte (making of),commenti tecnici
 
 
 
 
 
IL BLU-RAY
Quarto capitolo della redditizia saga di Jason Bourne, il primo orfano di Matt Damon e Paul Greengrass, The Bourne Legacy, come ci hanno ormai abituato gli standard qualitativi della Universal, è un blu-ray di ottima qualità, arricchito da una serie di extra semplici ma efficaci. Andiamo, però, con ordine. Il video della pellicola, sin dalle prime scene, si presenta in tutta la sua purezza e i colori sono trattati con una nitidezza encomiabile (parliamo, in particolare, dei contrasti cromatici nelle scene sulla neve) che rende giustizia alla fotografia del premio Oscar Robert Elswit. Anche l’audio (con la solita migliore qualità nella traccia originale) fa un buon servizio alla dose d’action presente nella pellicola e, puntando molto alla pulizia del suono, permette allo spettatore di essere coinvolto nell'azione anche dal divano del proprio salotto. Come abbiamo già accennato, poi, gli extra non brillano di originalità, ma riescono comunque a mostrare in modo intelligente ciò che è successo durante la realizzazione della pellicola. Tra le tante clip e scene eliminate, dal lato del puro “making of” sono da segnalare gli approfondimenti sulle sequenze più pericolose come il combattimento con il lupo e lo spettacolare inseguimento in moto. Tra i contenuti speciali più “concettuali”, invece, è interessante scoprire come il regista Tony Gilroy (già sceneggiatore dei primi tre film della saga) abbia dovuto mettersi in gioco per sfondare l’universo di Bourne e creare una nuova avventura, con un nuovo eroe, credibile e coerente. Proprio sul nuovo protagonista (il lanciatissimo Jeremy Renner), ricordiamo infine i contributi che analizzano l’impatto dell’attore con questa storia e del suo rapporto con i suoi comprimari (le star Rachel Weisz e Edward Norton). 
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative