NAPOLI FILM FESTIVAL – Dalla Grecia all'Irpinia

Il programma della quinta giornata

--------------------------------------------------------------
CORSO DI SCENEGGIATURA ONLINE DAL 6 MAGGIO

--------------------------------------------------------------
La quinta giornata del Napoli Film Festival si apre con il concorso Europa, Mediterraneo. Due i film in programma: Akadimia Platonos del greco Fillipos Tsitos, racconto di vite che si incrociano davanti a una tabaccheria nel quartiere dell’Accademia di Platone, e Nacidas para suffrir dello spagnolo Miguel Albaladejo, storia di una donna anziana che ha dedicato la sua vita ad accudire gli altri. Si conclude, poi, il programma della sezione Nuovo Cinema Italia con il film Profumo di Lumia di Joel Stangle, storia di un giovane seduttore in un paesino siciliano. Per la sezione SchermoNapoli Documentari due i film da segnalare. Il primo è Dal corpo allo spazio abitato di Maria Totaro, incentrato sul lavoro di alcuni studenti di architettura di Salerno. Il secondo, invece, è Di mestiere faccio il paesologo di Andrea D’Ambrosio, ritratto di un intellettuale sui generis, l’irpino Franco Ariminio, che ha dedicato la propria vita a raccontare (e a difendere) la vita delle piccole comunità rurali.  
--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE SCRIVERE E PRESENTARE UN DOCUMENTARIO, DAL 22 APRILE

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    Array