Alice Diop guiderà la Spring Academy del Festival di Locarno

La regista di Saint Omer sarà protagonista di una rassegna e un workshop rivolto ai nuovi talenti, organizzato dal Festival di Locarno per l’edizione 2024

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

La 77° edizione del Locarno Film Festival, che si terrà dal 7 al 17 agosto 2024, annuncia al pubblico l’appuntamento della rassegna L’immagine e la parola (16-17 marzo), organizzato dal Festival e dal CISA in collaborazione con la Ticino Film Commission, che vede come ospite d’onore la regista francese Alice Diop.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Durante la rassegna saranno esposte le informazioni relative al ritorno del Laboratorio di Spring Academy, Passo a due, che si terrà negli stessi giorni della rassegna. Si tratta di un’esperienza immersiva di dieci giorni durante la quale sei registi emergenti collaboreranno con una coppia di attori per realizzare un cortometraggio sotto la guida di Diop. I film che approfondiranno i temi curati tramite la sua collaborazione, saranno presentati al pubblico del Festival. Un bando globale che ha come obiettivo principale quello di creare progetti che indaghino tensioni sociali e culturali.

Alice Diop è un volto ormai noto nel panorama cinematografico. Nei suoi film esplora i temi legati ai conflitti della società odierna, soprattutto nelle periferie parigine, facendo luce sulle problematiche relative alle disuguaglianze sociali (genere e appartenenza etnica sono i punti chiave delle sue narrative). Con Vers la tendresse ha vinto il premio per il Miglior cortometraggio ai César 2017. Nel 2021, il suo documentario Nous è stato premiato come miglior film nella sezione Encounters e come miglior documentario alla Berlinale. Il suo primo lungometraggio, Saint Omer, ha vinto il Leone d’argento alla Mostra del Cinema di Venezia 2022, venendo in seguito selezionato per rappresentare la Francia agli Oscar 2023 nella categoria Miglior film internazionale.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative