BFM 40: retrospettive di Danis Tanović, Patrice Toye e Ugo Nespolo

L’evento, che si svolgerà a Bergamo dal 26 marzo al 3 aprile, presenterà anche una cornice dedicata all’animazione, oltre alle tradizionali sezioni rivolte al cinema di finzione e al documentario

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Il Bergamo Film Meeting, la cui 40ª edizione si svolgerà dal 26 marzo al 3 aprile, ha annunciato che i registi Danis Tanović (Bosnia Erzegovina) e Patrice Toye (Belgio) saranno i protagonisti di “Europe, Now!”, una cornice interamente dedicata al cinema europeo contemporaneo. La sezione, in cui verranno proposte le rispettive filmografie dei due filmmaker, sarà arricchita da una selezione dei film di diploma delle scuole di cinema europee, seguita dai Film Industry Meetings (28-29 marzo), una serie di incontri grazie a cui i professionisti del settore potranno ricevere aggiornamenti sulle opportunità offerte dai mercati, training programmes, fondi europei e nazionali.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Parallelamente a “Europe, Now!” il Bergamo Film Meeting proporrà due sezioni competitive – la “Mostra Concorso” riservata ai lungometraggi di finzione e “Visti da Vicino” dedicata al documentario – oltre alla presentazione del “Kino Club”, una cornice pensata esclusivamente per gli spettatori più giovani. Protagonista dell’evento sarà anche il cinema d’animazione, con la presentazione della filmografia completa dei registi estoni Pritt e Olga Pärn, autori che promuovono sin dagli anni ’70 una visione di cinema animato all’insegna della sperimentazione.

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------

La sezione “Incontri: Cinema e Arte Contemporanea” vedrà come protagonista Ugo Nespolo, uno dei più significativi interpreti dei linguaggi contemporanei. All’artista di Mosso – che nel corso della sua lunga carriera si è confrontato con le diverse forme dell’immaginario audiovisivo, realizzando un gran numero di cortometraggi sperimentali a partire dalla stagione della neoavanguardia degli anni ’60 – sarà dedicata un’ampia retrospettiva, che omaggerà il filmmaker con una selezione delle opere video che più hanno contraddistinto il suo percorso, ripercorrendo oltre quarant’anni di ricerca e sperimentazione. L’incontro, a cui sarà possibile assistere gratuitamente, si terrà il 26 marzo presso il Cinema Capitol, con la partecipazione di Bruno Di Marino, studioso dell’immagine in movimento.

Il programma completo del 40º Bergamo Film Meeting sarà annunciato a metà marzo. Per ulteriori informazioni sull’evento, si rimanda al sito ufficiale della manifestazione.

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative