Blu-ray – "Alice in Wonderland" di Tim Burton

Alice in WonderlandTitolo originale: Id.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
Anno: 2010
Durata: 108’
Distribuzione: Walt Disney 
Genere: Fantastico
Cast: Mia Wasikowska, Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Anne Hathaway, Crispin Glover, Alan Rickman, Michael Sheen, Christopher Lee, Matt Lucas, Stephen Fry, Eleanor Tomlinson
Regia: Tim Burton
Formato Blu-ray/Video: 1080p/1:78.1/16:9
Audio: Fiammingo Dolby Digital 5.1, italiano Dolby Digital DTS 5.1, olandese Dolby Digital DTS 5.1, inglese Dolby Digital DTS-HD 5.1
Sottotitoli: Italiano, inglese, inglese per non udenti, olandese
Extra: Il Cappellaio Matto, Alla scoperta di Alice, li effetti speciali di Alice in Wonderland

----------------------------------------------------------------

La recensione di Sentieri Selvaggi

 

 

IL BLU-RAY
Alice in WonderlandLa Disney, come da copione, fornisce un’ottima versione home video per quanto riguarda il caso burtiano di Alice in Wonderland, attraverso una visione domestica di gran lunga più godibile di quella cinematografica da maxi schermo dove il 3D appesantiva una definizione spinta all’estremo con una cura così eccessiva da sfumare nel superfluo. Questa edizione si classifica senza dubbio sulla vetta dell’alta qualità ad ogni livello di prodotto audiovisivo, conquistando gli scaffali dei maggiori cinefili. Il blu-ray in questione propone un formato video dalla definizione tanto curata da restituire alla perfezione la brillantezza del Sottomondo, così come anche i toni cupi e la scala di grigi e marroni che all’improvviso accolgono magiche esplosioni di violetti, rossi, arancioni e gradazioni infinite di giallo. Il film, interamente girato in digitale si riversa in blu-ray senza perdere alcuna caratteristica e conservando appieno il migliore risultato del lavoro di post-produzione, ancora più impegnativo e lungo delle riprese stesse. Per quanto riguarda l’audio, la traccia sonora, rigorosamente in Dolby Digital 5.1, mantiene tutta la purezza sia nella versione originale che in quella doppiata, senza contemplare alcuna alterazione. Alice in WonderlandNon ci sono scene in cui i dialoghi risultano difficilmente comprensibili o con un sonoro fastidioso, perché l’intera colonna musica ha un suono chiaro, distinto e pulito. Il cofanetto, poi, permette di scaricare la propria copia Disney usufruendo del codice di attivazione presente al suo interno. Unica segnalazione di delusione riguarda, invece, l’esiguo materiale relativo ai contenuti speciali, che non offre nulla di troppo sorprendente nonostante le aspettative di una pellicola dalla produzione tanto accattivante e dalla possibilità di accesso ad archivi sicuramente abbondanti. Gli extra propongono comunque un interessante documentario sugli effetti speciali e due esclusive dedicate ai personaggi di Alice e del Cappellaio Matto, fornendo accurate descrizioni relative al lavoro in green screen e ai trattamenti, alle modifiche, agli assembleggi e le ri-costruzioni di universi e figure, tra dimensione reale, immaginaria e ibrida (dalla ripresa di persone reali alla CG alla motion capture). Tuttavia, se nel complesso questa versione resta un dignitoso prodotto, i contenuti extra non risultano sufficienti se paragonati a quanto le qualità potenzialmente illimitate della visione fantasmagorica di una delle menti più visionarie avrebbero potuto sviluppare, garantendo un risultato d’eccezione.