Ciakpolska X Edizione, dal 27 ottobre a Roma

L’appuntamento con la migliore produzione del cinema polacco di ieri e di oggi, ritorna dal 27 al 30 ottobre alla Casa del Cinema di Roma. Tra gli ospiti Paweł Loziński

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

Con la decima edizione di Ciakpolska, alla Casa del Cinema di Roma dal 27 al 31 Ottobre, si conferma l’appuntamento con uno dei festival più importanti del circuito romano. In programma per l’edizione 2022, promossa ancora una volta dall’Istituto Polacco di Roma e CortoItaliaCinema in collaborazione con la Casa del Cinema e Zètema, opere che raccontano la cinematografia polacca contemporanea senza perdere di vista gli autori classici con l’obiettivo di gettare lo sguardo su una delle cinematografie europee più interessanti. Tra gli ospiti il pluripremiato regista Paweł Loziński. Si parte giovedì 27 ottobre alle 19.30 con la proiezione del film che, novant’anni fa, prese parte alla prima esposizione Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Diretto da Adam Krzeptowski, The White Trail è un film muto del 1932 presentato al pubblico del festival nella versione restaurata dalla Filmoteka Narodowa Instytut Audiowizualny. Venerdì 28 ottobre sarà la volta di due esilaranti commedie tratte da Teatroteka, una serie di spettacoli nati dal dialogo tra cinema e teatro, costruiti attraverso un’esperta collaborazione di entrambi i linguaggi e ideato dagli studi cinematografici WFDIF di Varsavia. Alle 20.00, in anteprima italiana, sarà presentato Silent Land, opera prima di Aga Woszczyńska, che al termine della proiezione incontrerà il pubblico. La giornata di sabato 29 ottobre dalle 11.30 alle 13.00 vedrà la Masterclass del pluripremiato documentarista Paweł Loziński, che si terrà nell’Aula Parco dell’Università Roma Tre in via Ostiense 139. Il regista incontrerà gli studenti per dialogare del proprio lavoro. L’ultima giornata del festival, domenica 30, vede in programma, alle 15.00, l’anteprima italiana del doc Re-Enchanting. Malgorzata Mirga-Tas, di Anna Zakrzewska. Un film sulla lavorazione della monumentale opera Re-enchanting the World di Małgorzata Mirga-Tas per il Padiglione polacco alla Biennale d’Arte di Venezia del 2022. L’artista polacca di origine rom lascia entrare la camera nel suo studio per raccontare la cultura del suo popolo e le strette relazioni tra le donne con cui lavora. Il documentario è anche una celebrazione di un momento di valore.

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Proiezioni in versione originale con sottotitoli italiani

--------------------------------------------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.13 – PRENOTA LA COPIA IN OFFERTA SCONTATA ENTRO IL 31 GENNAIO!

--------------------------------------------------------------

QUI il programma completo

----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative