Concorso "Filmare la storia" scade 31 marzo 2014

Per sollecitare la ricerca storica nelle scuole

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Alle soglie del centenario della Prima guerra mondiale ed all'alba del triennio del 70° della Resistenza, al via il bando per l'undicesima edizione del concorso 'Filmare la storia'.

Organizzato dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza aperto è diretto alle scuole (a. s. 2013 – 2014).

 

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------

 

Si può partecipare con opere video – documentari, cartoon, opere di finzione – prodotti non prima del 2011, provenienti da classi, gruppi di classi o gruppi misti, docenti/studenti, delle scuole elementari, medie inferiori e medie superiori.

 

 

 

Il tema proposto dovrà affrontare, avvenimenti, personaggi, luoghi scelti liberamente nel contesto dell'ultimo secolo di storia.

 

Le tematiche considerate dai partecipanti potranno vertere sulla fondazione costituzionale che caratterizza la nostra Repubblica. Quindi lavori che si propongono come obbiettivo quello dell'analisi dei diritti e doveri contenuti nella Carta Costituzionale e, soprattutto, della loro applicazione in merito a questioni attuali, quali il dibattuto diritto/dovere di cittadinanza.

Tenuto conto del contesto (primo anno del 70° anniversario della Liberazione) in cui si svolgerà il Concorso, gli elaborati non potranno prescindere dall'arco temporale che corre dall'8 settembre 1943 alla Liberazione e, dunque, da tutte quelle argomentazioni riguardanti la lotta al nazifascismo, il contesto sociale, economico, politico, militare, se possibile, interpolati da testimonianze dirette.

Modalità di iscrizione e scadenza: ogni opera dovrà essere inviata entro e non oltre il 31 marzo 2014.

 

Tre diverse sezioni, per ognuna è prevista l'assegnazione di un premio:

· concorso opere realizzate da alunni e insegnanti delle scuole elementari;

· concorso opere realizzate da studenti e docenti delle scuole medie inferiori;

· concorso opere realizzate da studenti e docenti delle scuole medie superiori

Verranno assegnati i seguenti Premi:

Premio speciale Filmare la storia “Animare la storia”.

Per l'attuale edizione si introduce un premio speciale al miglior video realizzato con le tecniche dell'animazione.

Premio speciale “25 aprile” per il 70° della Resistenza.

 

Il Premio è intitolato a Paolo Gobetti, fondatore dell'archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.

Il concorso ha in modo particolare 'lo scopo di sollecitare all'interno delle scuole la ricerca e l'analisi diretta di testimonianze di protagonisti e di documenti storici di varia natura e l'utilizzo degli strumenti della comunicazione audiovisiva per elaborare e trasmettere, sperimentando varie formule a scelta, la memoria degli ultimi cento anni. L'undicesima edizione del concorso si propone inoltre, in un contesto che negli ultimi anni appare spesso difficile e anche deprimente per scuola e cultura, come un concreto invito a non rinunciare a esperienze didattiche di qualità e come un impegno a operare con il massimo sforzo per la loro valorizzazione'.

 

Per ulteriori informazioni consultare il bando

(m.t.s.)

 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative