Convegno e visioni sulla salute mentale ad Arezzo

salute mentaleA ridosso della giornata mondiale della salute mentale fissata ogni anno per il 10 dicembre, la città di Arezzo dedica un approfondimento al tema sempre attuale della salute mentale attraverso un convegno intitolato "La salute mentale oggi. Dalla crisi a una nuova socialità", che si svolgerà il 12, 13, 14 dicembre.

 

Tre giornate caratterizzate da interventi di docenti universitari e rappresentanti di associazioni, che affronteranno – tra le altre – questioni quali la salute mentale al tempo della crisi, l’inclusione sociale, le figure professionali non sanitarie, l’inserimento lavorativo, chiusura e alternative agli OPG e la situazione in Toscana.

Ampio spazio sarà dedicato anche all’arte, il 12 dicembre al cinema e il 13 al teatro.

Il 12 dicembre, infatti, una sezione collaterale del convegno sarà dedicata alle relazioni “Il cinema documentario davanti alla rappresentazione della follia” di Federico Siniscalco e “La malattia mentale allo schermo” di Simone Emiliani a cui seguirà la visione di parti di documentari e fiction sul tema e la proiezione del film Ciò che mi nutre e mi distrugge di Ilaria de Laurentiis e Raffaele Brunetti.

Il tutto si concluderà il 13 dicembre al Teatro Pietro Aretino con Narcisa alle alghe, lettura scenica liberamente ispirata al testo di Maria Inversi “Io come questi non ci divento. Narcisa alle alghe” diretto da Erica Pacileo.

 

Arezzo 12, 13, 14 dicembre 2013

Università di Siena

Campus del Pionta

Via Cittadini 33

 

 

Il programma completo è consultabile qui 

(e.c.)