Dario Argento al Teatro Coccia di Novara

Dario Argento OperaIl maestro del brivido nostrano, Dario Argento, esordisce alla regia teatrale con Macbeth di Giuseppe Verdi al Teatro Coccia di Novara.

Nel film Opera del 1987 Argento aveva raccontato delle tradizionali superstizioni che regnano sulla messa in scena del 'dramma scozzese'  – così chiamato nell’ambiente pur di non nominarlo.

"Per quel film ho riflettuto molto e adesso ho potuto fare tesoro di quell'esperienza, che riecheggia in questo allestimento teatrale” ha affermato il regista, senza nascondere di aver cosparso il palco di sale.

Nella messa in scena sarà presente anche una citazione da Profondo Rosso: l'uccisione di una donna al di là di un vetro che viene colpita alle spalle sfondandolo . “In scena diversi omicidi in maniera molto realistica, quindi insolita per l'opera lirica. Ho cercato di dare all'allestimento verità e forza. I protagonisti del testo di Shakespeare sono giovani, crudeli e perfidi, lanciati alla conquista del potere con sesso e violenza. In scena voluto anche il nudo".

Tra gli interpreti Giuseppe Altomare (Macbeth), Dimitra Theodossiou (Lady Macbeth) e Giorgio Giuseppini (Banco), ai quali Argento ha riconosciuto una grande disponibilità.

Per quanto riguarda i progetti futuri, Argento ha dichiarato di star lavorando a un nuovo soggetto per un film e in più a novembre sarà a Los Angeles (dove ha appena trionfato al 3D Film Festival vincendo i premi al Miglior film nativo 3D e alla Miglior regia. E in più il premio speciale “One of digital stars of Hollywood”) per un progetto di lunga serialità con una tv statunitense.

 

L'esordio è previsto per stasera con replica il 6 ottobre.

 

Per ulteriori informazioni: http://www.fondazioneteatrococcia.it/